La Stampa sciopera... e il sistema fa quadrato

Venerdì, 3 ottobre 2008 - 16:00:00

I giornalisti de La Stampa, giovedì e venerdì, hanno fatto sciopero in aperta polemica con l'editore, reo di mantenere gli impegni contrattuali previsti. In una nota si spiega che l'assemblea dei redattori "ha appreso con stupore dal comitato di redazione che l'Editrice non si impegna a garantire ai giornalisti per il 2009 gli attuali livelli retributivi previsti dal contratto nazionale di lavoro relativamente agli integrativi aziendali".

"Una decisione - aggiunge il comunicato - che appare gravissima oltre che contraddittoria rispetto a quanto dichiarato dal presidente dell'Editrice, John Elkann, che ha riconosciuto gli sforzi della redazione per realizzare un giornale che continua a crescere in quote di mercato e autorevolezza. Nuove iniziative potranno essere decise qualora l'azienda dovesse insistere sulla sua posizione". All'iniziativa della redazione del quotidiano torinese si sono subito uniti i colleghi di La Repubblica, del Sole24Ore e del Corriere. Ora la solidarietà ai colleghi è sempre un'ootima cosa e un datore di lavoro deve sempre, salvo casi di forza maggiore, rispettare gli impegni assunti. Ma è evidente che la crisi de La Stampa è il primo segnale visibile, la prima ferita manifesta di una difficoltà diffusa in tutta l'editoria cartacea italiana.

Per questo forse, più che creare barricate, per poi proseguire come si è fatto negli ultimi anni a truccare le tirature dei giornali o a gonfiare le vendite con gli allegati, conviene che tutti, editori per primi, con la collaborazione dei giornalisti, pensino a una soluzione capace di portare tutto il sistema dell'editoria fuori dell'empasse. Soluzione che, ci permettiamo di suggerire, non potrà che passare da internet e dalle altre piattaforme digitali.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA