A- A+
MediaTech

Twitter vale 9 miliardi di dollari (circa 6,7 miliardi di euro). E' questa la valutazione data al social network dei 140 caratteri da BlackRock, il più grande gestore di fondi del mondo, che ha acquisito titoli della società per 80 milioni di dollari da investitori iniziali e dipendenti. Un prezzo superiore del 12% rispetto all'ultima valutazione di Twitter, risalente al 2011 in occasione di un'iniezione di capitali da parte di DST Global. Nessuna novità, invece, sulla possibile quotazione in borsa, di cui si parla da tempo ma che il flop di Facebook a Wall Street avrebbe consigliato di rinviare a tempi migliori.

Intanto il social network Twitter fa sapere di avere triplicato i suoi utenti in Medioriente e Nord Africa negli ultimi 12 mesi, dopo aver svolto un ruolo essenziale per la diffusione della Primavera araba. La societa' intende lanciare nella regione dei servizi pubblicitari, contando sul fatto che la popolazione giovanile fa un largo uso di internet. A tal fine ha reclutato l'egiziana Connect Ads, controllata da Orascom.

In Medioriente e Nord Africa, spiega Shailesh Rao, vice presidente di Twitter per le operazioni internazionali, la pubblicita' digitale e' poco sviluppata e ha un peso del 4% sul totale della spesa pubblicitaria. Tramite Connect Ads Twitter, che tra i suoi clienti conta Pepsi e Saudi Telecom, Twitter intende lanciare pubblicita' in Egitto, Arabia Saudita, Pakistan, Kuwait negli Emirati arabi uniti.

Tags:
twittervalutazionemedio oriente

i più visti

casa, immobiliare
motori
Duster protagonista del my Dacia road 2022

Duster protagonista del my Dacia road 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.