A- A+
MediaTech

 

Vertu Ti

Vertu, marchio noto per i suoi esclusivissimi telefono celluari-gioiello, abbandona Symbian per Android. La società, fondata da Nokia e poi staccatasi dal gruppo svedese, ha infatti deciso di cessare la produzione di dispositivi basati sul vecchio sistema operativo della stessa Nokia ma, a differenza di quest'ultima, non passa a Windows Phone 8 ma alla piattaforma di Google, considerata più stabile.

Il primo Android di Vertu è il Ti, con carcassa in titanio e schermo in zaffiro, venduto a 7.900 euro. In dieci anni di attività, l'azienda ha venduto 326mila dispositivi hi-tech di lusso: dopo la cessione da parte di Nokia, Vertu si è specializzata nella produzione, oltre che di smartphone, di tablet e accessori per auto, tutti ovviamente realizzati (a mano) in materiali ultraesclusivi e proposti a prezzi elevatissimi.

Fra le peculirità di alcuni modelli, il tasto che attiva l'assistente personale: non un software con una voce robotizzata che risponde alle domande dell'utente e attiva le varie funzioni del dispositivo, come nel caso di Siri di Apple o di S-Voice di Samsung, ma un collegamento a una persona "reale" che accontenta qualsiasi richiesta in ogni lingua.

 

Tags:
vertusmartphoneandroid
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.