A- A+
MediaTech

 

obama

Una gigantesca rete wi-fi gratuita che copra tutti gli Stati Uniti: è la nuova proposta del governo di Washington che sta scatenando la polemica da parte dei colossi delle tlc come Att, T-Mobile e Verizon Wireless.

Il piano per la rete wi-fi "coast to coast" è stato messo a punto dal presidente della Fcc, l'agenzia federale sulle comunicazioni, e sottoposto ai cinque membri della commissione. Certo, ci vorranno anni per fare diventare operativo il piano, ma una volta ultimata la rete consentirebbe ai consumatori Usa di telefonare e navigare sul web gratis, senza la necessità di usare i piani (a pagamento) per la navigazione sulle reti 3G e 4G degli operatori mobili. Che stanno montando una campagna di lobby per osteggiare il progetto a livello politico.

Il progetto suscita perplessità anche fra le organizzazioni per la difesa della privacy, preoccupate della possibilità che la rete possa essere controllata dal governo nell'ambito delle misure per contrastare possibili cyber-attacchi.

Favorevoli invece i giganti dell'hi-tech, da Google a Microsoft, che avrebbero solo da guadagnare dalla sempre maggiore diffusione di internet. Il colosso del search ha già realizzato reti wi-fi libere in alcune zone della Silicon Valley e a New York, nel quartiere di Chelsea, denso di gallerie d’arte e uffici hi-tech, ma anche si scuole pubbliche e case popolari, destinata a diventare la più vasta zona franca dell’isola dei grattacieli. Proprio il Ceo di Google, Eric Schmidt, consigliere di Obama in materia di digital economy e sicurezza informatica, sarebbe secondo alcuni il vero ispiratore del progetto.

Tags:
obamawi-fistati unititlc

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.