A- A+
Medicina
Il Centro Diagnostico Italiano dedica l'8 marzo alla prevenzione

Per celebrare la Festa della Donna, il Centro Diagnostico Italiano apre le porte di due sedi al centro di Milano, offrendo l’opportunità di effettuare una visita specialistica o un esame a scelta tra le specialità cliniche più rilevanti per la salute della donna.

L’iniziativa partirà il 6 Marzo nella sede di Cairoli, dove l’equipe medica sarà a disposizione per fornire alle donne consulti in senologia, angiologia, ecografia transvaginale con parere ginecologico ed ecografia mammaria, e proseguiranno l’8 marzo nella sede CDI Lavater, dove sarà possibile effettuare visite senologiche, dermatologiche ed ecografia transvaginale e mammaria.
 
Per partecipare all’iniziativa occorre prenotare da lunedì a venerdì (9.00 – 18.30) al numero 02 48317300.  
 
“Abbiamo scelto la Festa della Donna per ribadire il nostro impegno in materia di prevenzione, soprattutto per quella femminile
- sottolinea Franco Perona, specialista radiologo e Coordinatore sedi esterne CDI – Oggi sappiamo che seguire regolarmente i programmi di screening per l’anticipazione diagnostica permette di ridurre significativamente i rischi di molte patologie. Per questo invitiamo tutte le donne a dedicare un po’ del loro tempo alla prevenzione, la nostra arma principale per la lotta contro il cancro”.
 
Prevenzione al seno e non solo: per la Festa della Donna il CDI pensa alle donne con controlli ginecologici, dermatologici o angiologici.
 
Gli esperti del CDI saranno a disposizione delle pazienti per effettuare l’ecografia transvaginale o per fornire indicazioni atte a scongiurare il rischio di una trasformazione dei nei in melanoma: asimmetria, bordo, colore, dimensioni ed evoluzione (regola ABCDE) sono le caratteristiche da tenere sotto controllo.

Inoltre, presso la sede CDI Cairoli, le donne potranno sottoporsi a una visita angiologica per la diagnosi e prevenzione delle patologie vascolari. Gli specialisti raccoglieranno la storia clinica del paziente, con il duplice intento di individuare la presenza di fattori di rischio (ipertensione, colesterolo, fumo, familiarità, diabete) in grado di determinare un danno vascolare.
 
Ogni anno circa 250.000 donne si sottopongono a controlli al CDI:
di queste, oltre 23.000 per visite senologiche ed ecografie mammarie, quasi 16.000 per visite ginecologiche, circa 21.000 per visite dermatologiche.
 
Al CDI la prevenzione al femminile si avvale delle più moderne tecnologie, come la mammografia a tomosintesi. La tomosintesi garantisce maggiore accuratezza diagnostica, poiché ricostruisce il seno della paziente in 3D, identificando in modo ancor più accurato la presenza di lesioni in fase preclinica.
 
L’iniziativa si svolge in collaborazione con Andos Onlus Comitato di Milano, l’Associazione che si occupa di offrire un’assistenza alle donne operate al seno, per aiutarle a superare i traumi legati a questa patologia. Le volontarie di Andos saranno presenti nelle sedi CDI Cairoli e CDI Lavater per fare informazione e offrire alle donne tutte le indicazioni per una corretta ed efficace prevenzione.
 

Lunedì 6 marzo dalle ore 18.00 alle 20.00 presso la sede CDI Cairoli - Largo Cairoli, 2
sarà possibile scegliere tra:

 
·       consulto ginecologico con ecografia transvaginale
·       ecografia mammaria
·       visita senologica
·       visita angiologica
 
Mercoledì 8 marzo dalle 17.00 alle 19.30 presso la sede CDI Lavater – via Omboni, 8
sarà possibile scegliere tra:

 
·       consulto ginecologico con ecografia transvaginale
·       ecografia mammaria
·       visita senologica
·       visita dermatologica
 
Per visite o esami in entrambe le sedi è necessario prenotare contattando, da lunedì a venerdì (9.00 – 18.30), il numero 02 48317300.

 

Tags:
centro diagnostico italiano 8 marzo prevenzione
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.