A- A+
Medicina
Tumori: gli adolescenti hanno meno possibilità di guarire rispetto ai bambini
Il tumore guarisce più facilmente nei bambini che negli adolescenti

Tumore percentuale di guarigioni: gli adolescenti ed i giovani hanno meno possibilità di guarire dal cancro rispetto ai bambini.

 

Oggi un numero sempre maggiore di giovani sopravvive al cancro rispetto al passato. Il nuovo studio europeo condotto dai ricercatori dell'Istituto Nazionale dei Tumori (EUROCARE-5), riferito al periodo compreso tra il 2000 e il 2007 e pubblicato recentemente sulla rivista The Lancet Oncology, dimostra pero' che, in molti casi, gli adolescenti e i giovani adulti hanno una minore possibilita' di sopravvivere rispetto ai bambini e, in alcuni casi, anche rispetto agli adulti.Per questo, all'Istituto Nazionale dei Tumori, sono nati per gli adolescenti malati progetti specifici con il duplice obiettivo clinico e di supporto.

Le differenze nella sopravvivenza tra i gruppi di eta', secondo quanto studiato dai ricercatori dell'Istituto Nazionale dei Tumori, sono dovute a una serie di fattori, tra cui ritardi nella diagnosi e nella cura, mancanza di linee guida sul trattamento e studi clinici specifici per adolescenti e giovani adulti, e infine diversita' nella biologia dei tumori.

"La buona notizia e' che il numero di bambini, adolescenti e giovani adulti che sopravvivono per almeno 5 anni dopo la diagnosi e' aumentato costantemente nel corso del tempo in Europa - spiega Annalisa Trama, medico ricercatore della struttura di Epidemiologia Valutativa dell'Istituto Nazionale dei Tumori che ha guidato lo studio -. In tutti i tumori il livello di miglioramento e' simile in questi gruppi di eta'".

"Tuttavia - aggiunge la dottoressa Trama - gli adolescenti e i giovani adulti hanno meno probabilita' di guarire rispetto ai bambini, ad esempio per i tumori del sangue come leucemie e linfoma non-Hodgkin (NHL)".

 

Tumori: le percentuali di sopravvivenza a seconda della tipologia di cancro

 

I tassi di sopravvivenza, per tutti i tumori considerati insieme, nascondono differenze tra tumori specifici.

La sopravvivenza e' significativamente peggiore per adolescenti e giovani adulti rispetto ai bambini per otto tipi di cancro: leucemie linfoidi acute (55,6% vs 85,8%), leucemie mieloidi acute (49,8% vs 60,5%), linfoma di Hodgkin (92,9% vs 95,1%), NHL (77,4% vs 83,0%), astrocitomi (tipi di tumore al cervello, 46,4% vs 61,9%), il sarcoma di Ewing dell'osso (49,3% vs 66,6%), rabdomiosarcoma (cancro dei tessuti molli come il muscolo, 37,8% vs 66,6%), e osteosarcoma (il tipo piu' comune di tumore osseo, 61,5% vs 66,8%).

Rispetto agli adulti, nello studio e' risultato che ci sono solo due tipi di cancro per i quali gli adolescenti e giovani adulti sono "in svantaggio" in termini di sopravvivenza - cancro del seno (83,5% vs 87,0%) e della prostata (79,9% vs 89,8).

Gli autori sottolineano che questa analisi precede le iniziative degli ultimi anni, nate per migliorare prognosi e trattamento per adolescenti e giovani adulti che sono state attuate in diversi paesi europei. Nel reparto di Pediatria dell'Istituto Nazionale dei Tumori, da alcuni anni e' attivo un programma specifico, il Progetto Giovani, rivolto agli adolescenti e ai giovani malati di tumore.

Tags:
tumore adolescentitumore bambini
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.