A- A+
Medicina
Sanità/ Umberto Veronesi lascia l'Istituto europeo di oncologia

Umberto Veronesi ha lasciato l'incarico di direttore scientifico dell'Istituto europeo di oncologia (Ieo), da lui stesso fondato venti anni fa a Milano. Lo riferisce lo stesso Veronesi in una nota spiegando che la decisione e' stata presa durante il consiglio di amministrazione dell'istituto "come atto di responsabilità personale e amore verso lo Ieo". Il nuovo direttore scientifico è Roberto Orecchia, mentre Pier Giuseppe Pelicci ricopre l'incarico di direttore della Ricerca.

Inoltre, ha spiegato Veronesi, "in un futuro prossimo" entrera' a far parte della Direzione Scientifica anche una nuova figura dedicata agli studi traslazionali, "per dare ulteriore impulso all'integrazione fra ricerca e clinica, che e' da sempre un nostro obiettivo prioritario e un nostro punto di forza". Veronesi rimarra' all'istituto, come peraltro richiesto dal Consiglio di amministrazione dell'istituto, come direttore scientifico emerito "per indirizzare le scelte strategiche della Direzione Scientifica e per aiutarla ad affrontare le nuove sfide che attendono l'Istituto, a seguito delle tre grandi rivoluzioni - tecnologica, genetica ed etica - che gia' hanno cambiato e continueranno a cambiare rapidamente il volto dell'oncologia".

Con la nuova squadra della Direzione Scientifica, ha concluso l'oncologo, "continuero' quindi ad impegnarmi per la salvaguardia e la promozione dei principi e dei valori che hanno ispirato lo Ieo fin dalla sua costituzione e ne hanno sempre fatto un unicum: umanita' e scientificita', vale a dire amore empatico per i pazienti e fiducia nella ricerca.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
umberto veronesiieotumori
in evidenza
Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

Dati audiweb

Affari continua a salire
Ad agosto crescita del 40%

i più visti
in vetrina
Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.