A- A+
Milano

Il Natale 2013 sarà per i milanesi soprattutto una festa trascorsa in casa, un po' meno in quella propria (53,3%, era il 69% nel 2012) e un po' di più a casa di parenti (passa da 28,3% dello scorso anno al 40,2% di questo), comunque sempre in compagnia dei propri cari. E se un 8% (era il 13% lo scorso anno) non rinuncia ad alcuna tradizione natalizia, sicuramente quella a cui sono più legati i milanesi è il pranzo del giorno di Natale (40% rispetto al 21,2% dei romani e all'8,3% dei napoletani che restano più legati al cenone della vigilia). Per i festeggiamenti a tavola a Milano si spenderanno infatti cinquanta milioni di euro, una cifra stabile rispetto allo scorso anno. Emerge da un sondaggio della Camera di commercio di Milano realizzato attraverso Digicamere con metodo Cati su 801 cittadini di Milano, Roma e Napoli a dicembre, in confronto con l'analoga indagine effettuata nel 2012. Ma la crisi continuerà a farsi sentire per la maggior parte dei milanesi (95%), anche se un 23% circa dice che ne risentirà poco. Si farà fronte soprattutto comprando regali più economici (per il 58% rispetto al 53% dello scorso anno) o rinunciando a qualche dono (42,8%, in diminuzione rispetto al 46,6% del 2012) ma soprattutto la festa si trascorrerà a casa, con la famiglia e gli amici (15,5%, era l'1,3% lo scorso anno) e un 4,1% (era il 3% nel 2012) ricorrerà a prodotti alimentari a basso costo. E sotto l'albero, tra i doni lasciati da Babbo Natale, quest'anno i milanesi, oltre alla salute (scelta dal 43%) vorrebbero trovare anche soldi (passa da 9,5% a 12%) e un lavoro (da 9,5% a 11%).

Tags:
natale milanesi






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.