A- A+
Milano

Habemus papam, è stato firmato all'1.30 ad Arcore l'accordo tra la mia formazione politica e la Lega Nord. Firmatari io per il Pdl e Roberto Maroni per la Lega. Quindi Roberto Maroni sarà il candidato comune per la Regione Lombardia. Io sono il federatore e leader della coalizione dei moderati". Lo ha annunciato stamani Silvio Berlusconi a Rtl spiegando l'accordo per le elezioni politiche tra Lega e Pdl e di conseguenza il via libera alla candidatura unitaria di Roberto Maroni in Lombardia. "Il premier - ha poi detto Berlusconi - sarà da decidere, ove vincessimo, sarà una decisione che prenderemo allora". "Il presidente del consiglio - ha detto ancora l'ex premier - non ha nessun potere se non mettere giù l'ordine del giorno del consiglio dei ministri". E' invece "molto importante la figura e l'opera del ministro dell'Economia". Sull'accordo il segretario della Lega Nord Roberto Maroni ha convocato una conferenza stampa alle 16 in via Bellerio.

Tags:
lega pdl berlusconi






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.