A- A+
Milano

 

laura prati

"E' il giorno dell'addio a Laura Prati, il sindaco del Pd di Cardano al Campo, in provincia di Varese, caduta sotto i colpi di Giuseppe Pegoraro, la ex comandante della polizia locale che ha scagliato sul primo cittadino la frustrazione della sospensione dal servizio per una brutta storia di truffe e disservizi. Prati fu ferita in modo irrimediabile in una afosa giornata di inizio luglio, il due, poi la lunga agonia, fino al 23 luglio, quando l'ultimo bollettino medico ha dato fine a una speranza che nessuno piu' nutriva: 'Laura Prati e' deceduta'.

Oggi i funerali, tra il cordoglio sentito e visibile dei suoi concittadini e lo sgomento, senza divisioni di parti, del mondo politico. Una tristezza che scivolera' dalle campagne lombarde giu', giu' lungo la penisola, con le bandiere della Repubblica che sventoleranno dagli edifici pubblici a mezz'asta, segno tangibile dell'ingiustizia e della rabbia degli italiani per la morte di un cittadino messosi a disposizione degli altri, e caduto nella esercizio delle proprie funzioni. Nello svolgimento del proprio dovere. La aveva detto Piero Fassino, sindaco di Torino e rappresentante dei primi cittadini d'Italia (Anci): 'tutti i Comuni italiani dispongano a lutto le bandiere e i gonfaloni in segno di cordoglio e dolore per la tragica morte del sindaco di Cardano al Campo'. Fassino dovrebbe partecipare oggi alle commemorazioni dedicate a Prati; prevista anche la partecipazione del presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni e del sottosegretario alla Agricoltura, Maurizio Martina. A Cardano al Campo, in cui oggi vige una sentita giornata di lutto collettivo, e' gia' aperta la camera ardente alla casa Paolo VI.

Chiudera' alle 13 e, sempre qui, alle 14 si terra' una commemorazione civile. Alle 17 i funerali nella Chiesa di Sant'Anastasio. In piazza, due maxischermi a rilanciare il dolore di parenti, amici, dei concittadini tutti, un dolore condiviso da quelle tante persone che stanno accorrendo a Cardano al Campo, scossi nella intimo per una assassinio assurdo.

Tags:
laura prati







A2A
A2A
i blog di affari
Luoghi dell’anima: le “piccole case” di Bruno Messina
di Mariangela Turchiarulo
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.