A- A+
Milano

Umberto Ambrosoli, già candidato del centro sinistra alla regione Lombardia, grande elettore del Presidente della Repubblica, propone le sue "Quirinalie" e pubblica i primi risultati su Facebook. “Ringrazio le centinaia di persone che attraverso la nostra piattaforma partecipata, o direttamente su Facebook, Twitter o mail, hanno cooperato a questo primo passo”. Dice Ambrosoli. “Le 48 ore dedicate alla raccolta delle candidature sono trascorse e come promesso pubblichiamo l’esito in ordine alfabetico: Giuliano Amato, Laura Boldrini, Emma Bonino, Massimo D’Alema, Milena Gabanelli, Carlo Petrini, Romano Prodi, Stefano Rodotà, Gustavo Zagrebelsky. Sono questi i nomi che dalle 8.00 di domani mattina, fino alle 24.00 mercoledì sera verranno messi in votazione sulla piattaforma basata su Liquid Feedback. Queste consultazioni online – prosegue Ambrosoli -  andranno avanti anche da giovedì in poi, quando cominceranno le elezioni vere e proprie del Presidente della Repubblica, con i nomi che emergeranno nel dibattito parlamentare”. “Credo che questo esperimento sia già un esempio concreto di quella ‘ibridazione’ della democrazia rappresentativa – conclude Ambrosoli -  con elementi di partecipazione/ascolto”.

Tags:
ambrosoli quirinarie







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.