A- A+
Milano

Riceviamo e pubblichiamo:

Anno nuovo vecchi vizi dell'Amministrazione Pisapia. In qualità di residente dalla data odierna avrei dovuto trovare caricati sul mio Pin (attivato lo scorso anno) i nuovi 40 ingressi gratuiti per l'anno 2013.
Purtroppo questa mattina sono entrata in Area C e con mio grande stupore ho ricevuto sms e mail di avviso che l'ingresso non era coperto da pagamento.

Ho contattato l'ufficio MTA AREA C Residenti purtroppo senza riuscire a parlare con nessuno, sia questa mattina sia questo pomeriggio. Scandaloso.
Ho chiamato lo 020202: la gentile operatrice mi ha detto che il Comune ha problemi con il software ma di stare tranquilla che in un paio di giorni il problema verrà risolto (Peccato che se non provvedessi al pagamento entro il giorno successivo mi verrebbe inviata sanzione amministrativa)

In questo momento ho verificato sul mio account: i 40 ingressi gratuiti sono stati caricati questo pomeriggio dopo le 16.30 (ora del mio ultimo tentativo i contattare l'ufficio competente).

Credo non ci sia nulla da aggiungere se non che l'Assessore Maran ed il Sindaco Pisapia facciano più fatti e meno parole.

Elisabetta Becker

Tags:
anno nuovo lettera






A2A
A2A
i blog di affari
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.