A- A+
Milano

Era stato visto dai Carabinieri ad Arese fare delle consegne ad alcuni noti assuntori di sostanze stupefacenti. I militari hanno quindi deciso di seguirlo fino a casa dove l'uomo P.M., 34 anni, italiano, nullafacente e pregiudicato è stato sottoposto a perquisizione. All'interno della casa, hashish, oltre 30 dosi già pronte per lo spaccio, classico materiale per la pesatura e il confezionamento. In soggiorno invece P.M. aveva allestito una efficientissima serra, in grado di far crescere piante di marijuana praticamente in ogni stagione dell'anno. Fertilizzanti, lampade e tutto l'occorrente per la coltivazione è stato sottoposto a sequestro insieme a 11 piante che giÖ crescevano rigogliose all'interno. L'uomo è stato quindi dichiarato in stato di arresto e dovrà sostenere il giudizio per direttissima davanti al giudice di Milano.

Tags:
arese






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.