A- A+
Milano

"Almeno teniamo in vita Linate che funziona bene, visto che non riusciamo a fare funzionare Malpensa come hub". Lo ha detto il presidente della Camera della Moda Mario Boselli, oggi nella seduta congiunta delle commissioni Politiche del Lavoro e Cultura, in audizione con l'assessore Cristina Tajani.

"Per tutto cio' che e' network europeo - ha detto Boselli - teniamoci cara Linate, che funziona bene ed e' ben collegata alla citta'. Basta solo pensare ai taxi a 90 euro da Malpensa a Linate per capirlo. L'aeroporto di Parigi Roissy e' piu' o meno alla stessa distanza dalla citta' di Malpensa, ci si impiega di piu', eppure sfido a trovare un taxi che costi piu' di 60 euro".

Boselli ha ricordato il progetto di due "super" settimane della moda nell'anno di Expo, Milano Moda uomo a giugno e Milano Moda donna a settembre 2015 e quello di "far vivere la citta' come un Fuori salone" anche per gli eventi legati alla moda, confermando il trend del settore e dicendosi fiducioso in un arresto della riduzione degli occupati: "Non c'e' stata una riduzione del fatturato ma del numero di posti di lavoro, legata alla delocalizzazione, ma ci sono tutti i presupposti perche' questa diminuzione si arresti. I miei timori - ha detto Boselli - sono piuttosto per le aziende nella parte alta della filiera, quelle tessili, che non si possono delocalizzare", per le quali dunque una riduzione dell'occupazione coincide con difficolta' reali e con la chiusura.

Tags:
boselli






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.