A- A+
Milano
bruno rota 500 2
 
 

di Fabio Massa

Bruno Rota, presidente di Atm, può gioire per i risultati. Li snocciola tutti, a partire dai ritardi e dai guasti, che sono calati di quasi un terzo rispetto al 2012. Lo stesso non si può dire di Trenord, dove ormai le ore per i vertici sono agli sgoccioli. Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it l'azienda, viste le performance, avrebbe mancato i target forniti dalla Regione Lombardia. E quindi? "Quindi pagherà un sacco di penali", riferiscono fonti del Palazzo di Maroni ad Affari. Giuseppe Bonomi si sta scaldando e ormai la strada appare decisa in tutto e per tutto. Manca solo l'accordo sul nome che dovrà prendere il posto di Norberto Achille, e poi il quadro sarà completo.

Sulla piazza di Milano, fronte Atm, al di là dei dati di Rota, c'è però aria di grande incertezza. Lo scontro tra assessore e presidente della società, dopo il taglio al contratto di servizio, pare essere momentaneamente sopito, ma c'è ovviamente grande movimento sullo sfondo. A partire dalla lista delle candidature per il rinnovo del consiglio di amministrazione. Su questo tema ci sono due ordini di problemi. Il primo riguarda la composizione del cda. Secondo la legge sulla spending review alcuni membri dovrebbero essere dirigenti comunali. Che lo dovrebbero fare gratis. Chi si prenderà l'onere (con molto onore e zero emolumenti) di decisioni molto spesso impopolari? Il secondo problema riguarda proprio Bruno Rota: si candiderà? Entro poche settimane il bando dovrebbe essere pronto e i termini per la chiusura non dovrebbero andare oltre la metà di febbraio. Insomma, circa 30 giorni per capire se i vertici di Atm rimarranno questi oppure se ci sarà la svolta. Rota pare continuare ad avere la fiducia di Giuliano Pisapia, ma non è un segreto che gli attuali vertici del Partito Democratico, con il renziano Bussolati (vicinissimo alle posizioni di Pierfrancesco Maran) e il consigliere Barberis, abbiano lanciato un appello importante e una sfida proprio ad Atm. L'unica cosa certa è che a maggio c'è l'assemblea dei soci. Ma i giochi si faranno, prevedibilmente, molti mesi prima.

@FabioAMassa

Tags:
atm settimane vertici







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.