A- A+
Milano

 

 

expo cantiere 500

L’Esposizione Universale entra nel vivo dei contenuti e lo fa dialogando direttamente con i cittadini di Milano. L’Amministrazione comunale, insieme alla società Expo 2015 S.p.A. e al Global Service Partner della manifestazione Telecom Italia, ha scelto il quartiere cittadino di Baggio, in zona 7, per sperimentare una nuova forma di comunicazione con interventi di arredo urbano e miglioramento del territorio al fine di presentare e far conoscere sempre di più l’Esposizione Universale.

Baggio è uno storico quartiere annesso al Comune di Milano nei primi anni del ‘900, che tuttora conserva le sue caratteristiche originarie di borgo ben riconoscibili dal centro storico. A Baggio è ancora forte il legame dei cittadini con il territorio agricolo circostante, confinando con il Parco delle Cave e con il Parco Agricolo Sud Milano. Per questi motivi è stato scelto come quartiere pilota di un progetto che nel 2014 verrà esteso all’intera città.

Il progetto ‘Baggio 2013’, fa parte del più ampio ‘City Operations’, il piano di attività integrate tra il Comune di Milano e la società Expo 2015 S.p.A. per preparare la città ad accogliere l’Esposizione Universale. Al progetto è stato dedicato anche un sito.
http://www.comune.milano.it/dseserver/expomilano2015/index.htm

Nello specifico il quartiere è stato oggetto di riqualificazione. La piazza di via Ceriani 26 è stata rinnovata con una nuova pavimentazione con masselli di recupero tipo ‘Cuasso’, scelta per rendere al materiale storico le vibrazioni dei colori originali. E’ stato riposizionato un esemplare di gelso e sono state posate delle sedute in pietra. La piazzetta così riqualificata sarà inaugurata domenica 20 ottobre alle ore 16.00 in occasione della Sagra di Baggio che, come ogni anno, cade nel terzo week end del mese.

Durante la Sagra di Baggio, sabato 19 e domenica 20 ottobre, si alterneranno iniziative culturali, musicali, di intrattenimento e visite guidate. Domenica sosterà nel quartiere un autobus messo a disposizione da ATM che per l’occasione sarà vestito con i colori e i messaggi di Expo Milano 2015, un infopoint dove poter ricevere materiale sull’Esposizione Universale e tutte le informazioni sui contenuti del tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’. Durante questi due giorni, le GEV, le Guardie Ecologiche Volontarie, incontreranno i cittadini per raccontare il nuovo look di alcune aiuole del quartiere grazie alla semina di ortaggi e fiori come salvia, lavanda, porri, cavoli, cavolfiori, peperoni, mais nano, ribes bianco e nero, timo, basilico, ortensie, anemoni, gerani e molti altri ancora.

La comunicazione di Expo Milano 2015 a Baggio passa anche attraverso Telecom Italia, primo Global Official Partner di Expo 2015 e unico per la connettività ed i servizi ICT integrati, che ha realizzato sugli armadietti delle proprie  centraline una serie di pannelli descrittivi per presentare quello che sarà il sito dell’Esposizione Universale. Attraverso le strade del quartiere, da via Osteno a via degli Ulivi, da via Cabella a via Anselmo da Baggio, il flusso di informazioni raggiunge così il cuore del progetto ‘Baggio 2013’ – Look of the City per aprirsi alla città.


GLI APPUNTAMENTI DURANTE LA SAGRA DI BAGGIO 2013

Sabato 19 ottobre
Dalle 10.00 alle 12.00
Le Guardie Ecologiche Volontarie raccontano le aiuole di “Look Of The City”
Rotonda stradale inizio Parco delle Cave – inizio Via delle Forze Armate
Rotonda stradale Vie Bagarotti-Valsesia-Cividale del Friuli
Aiuola Via Pistoia (fronte Biblioteca)

Domenica 20 ottobre
Dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Le Guardie Ecologiche Volontarie raccontano le aiuole di “Look Of The City”
Rotonda stradale inizio Parco delle Cave – inizio via FF AA
Rotonda stradale Vie Bagarotti-Valsesia-Cividale del Friuli
Aiuola Via Pistoia (fronte Biblioteca)

Domenica 20 ottobre
Bus Expo Milano 2015 – infopoint sull’Esposizione Universale

Domenica 20 ottobre
Ore 16.00
Inaugurazione piazzetta di Via Ceriani 26

Tags:
baggio expo







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.