A- A+
Milano

Roberto Bruni gia' sindaco Bergamo, li' capolista, Lucia Castellano lo sara' a Milano, Marco De Riu, giornalista e docente della Cattolica sara' capolista a Lecco, Renato Zaltieri, gia' segretario della Cisl, e' capolista a Brescia, la 31enne Valentina Morelli a Monza, 31 anni, Giulia Cometti, 30 anni ha accettato la proposta di essere capolista a Pavia arrivata via sms nel mezzo di una notte e il docente del politecnico Darko Pandakovic sara' capolista a Como. Sono alcuni dei nomi anticipati da Umberto Ambrosoli per lista civica in appoggio alla sua candidatura a presidente di Regione durante la conferenza stampa di presentazione del marchio.

IL DISCORSO DI AMBROSOLI - "Chi conosce Lucia Castellano sa quanto sia cultrice di legalita' in senso pieno, assoluto e profondo. La sua esperienza rappresenta quanto attuale sia per lei questa tematica". Cosi' il candidato presidente di Regione Lombardia Umberto Ambrosoli ha risposto interpellato sulla figura di Lucia Castellano criticata dal centrodestra "per gli appoggi alle occupazioni abusive", durante la conferenza stampa di presentazione del logo e della lista.

"Non ho bisogno di tutori non ho bisogno di supporter, io mi rivolgo ai cittadini. Non mi rivolgo ne' a sigle ne' a schieramenti, io parlo alle persone". Cosi' il candidato presidente di Regione Lombardia Umberto Ambrosoli ha commentato l'appoggio di Mario Monti alla candidatura di Gabriele Albertini, interpellato in merito durante la conferenza stampa di stamani.

"Quando uno vuole rappresentare il passato non deve rispondere su nulla, non ha bisogno di molto tempo, quindi. Noi invece vogliamo presentare il futuro. Il nuovo". Cosi' il candidato presidente di Regione Umberto Ambrosoli ha risposto alle critiche dei leghisti in merito ai presunti ritardi sul programma del centrosinistra per la campagna elettorale regionale, promettendo che "se ne parlera' gia' sabato sera". "Nessun problema" nel convergere sui punti del programma all'interno della coalizione in suo appoggio, secondo Ambrosoli: "il patto civico e' una camera di compensazione eccezionale". La scritta "patto civico" e' presente, rossa, anche nel logo presentato oggi, in alto una sagoma della Lombardia in verde, al centro la scritta nera "Con Ambrosoli presidente".

Tags:
capilista ambrosoli






A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.