A- A+
Milano

L'azzeramento di tutti i consigli di amministrazione e la costituzione di cinque macro aree, rette da un presidente e da un direttore generale, all'interno delle quali far confluire tutto il patrimonio residenziale di edilizia pubblica. Questi i cardini della Legge di riforma delle Aler votata nel pomeriggio dalla V Commissione consigliare alla presenza dell'assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari Opportunità Paola Bulbarelli e che sarà sottoposta all'approvazione dell'Aula il prossimo 26 novembre. "Oggi è stato un lungo pomeriggio di lavoro - ha spiegato Bulbarelli-, l'ultimo di una serie di confronti che ci hanno permesso di arrivare ad una proposta che il Consiglio ora dovrà votare. Desidero ringraziare tutti per la serietà con cui è stato affrontato il tema, perchè il confronto è fondamentale quando si parla della casa, che è trasversale e non deve avere colore politico". "C'è stata grande condivisione - ha aggiunto l'assessore - per quanto riguarda questo modello nuovissimo che abbiamo proposto a cominciare dalla figura del presidente che nominerà il direttore generale. Sono state poi votate le 5 macro aree che saranno realizzate tenuto conto del patrimonio delle attuali aziende" L'assessore Bulbarelli ha anche sottolineato che i sindaci saranno direttamente coinvolti "per dare forza e voce ai territori" tramite i 'consigli territoriali' che saranno definiti con l'approvazione della legge. L'assessore Bulbarelli ha parlato anche di "fine del poltronificio" perchè sono stati ridotti all'osso i vertici delle nuove società. "Tengo a precisare - ha spiegato Bulbarelli - che presidenti e direttori dovranno rispettare obiettivi chiari e precisi in particolare per quanto riguarda la gestione economico-finanziaria. Se non lo faranno potranno essere rimossi. Situazioni di grande emergenza come quella che stanno affrontando oggi alcune Aler in particolare non sono accettabili". "Sono dunque molto soddisfatta del lavoro fatto - ha concluso Bulbarelli - perchè il tema casa deve essere al centro delle azioni della politica di welfare di Regione Lombardia, a maggior ragione data la grave situazione di emergenza che stiamo affrontando".

Tags:
bulbarelli






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.