A- A+
Milano
Carnevale, una sfilata nel segno di Expo e dei clown

Tradizione, presente, futuro. E tanti appuntamenti per i più piccoli. Il Carnevale Ambrosiano di quest’anno coniuga questi tre elementi nel segno di Expo e dei clown.  “Una festa in tutta la città – ha dichiarato l’assessora al Tempo Libero, Benessere e Qualità della Vita Chiara Bisconti – con tante iniziative pensate per tutti. Anche quest’anno abbiamo scelto un Carnevale che prendesse forma dalle proposte e dalle idee di associazioni e artisti,  diffuso anche nelle zone. Per la prima volta la sfilata dei carri attraverserà le vie del centro mentre tante piazze si animeranno grazie al Milano Clown Festival. Arriveranno in città decine di artisti da tutto il mondo con oltre 130 eventi, tutti a ingresso libero. Anche quest’anno apriremo ai bambini Palazzo Marino nella giornata del sabato grasso, con spettacoli e animazioni. Saranno giorni di festa, buon divertimento a tutte e tutti”. 

La sfilata dei carri della Fom (Fondazione Oratori Milanesi) partirà sabato 21 alle ore 15 da Palestro per arrivare in piazza Beccaria. Si annuncia come la prima kermesse popolare targata ispirata all’Esposizione universale. Gli oratori infatti, storici protagonisti del ‘sabato grasso’, daranno vita agli elementi essenziali della cucina: pentole, forchette, cucchiai, fornelli, stoviglie di ogni genere prenderanno vita lungo il percorso della sfilata. Migliaia di spettatori vedranno così sfilare i più innovativi elettrodomestici, con avveniristiche soluzioni che cambieranno il futuro della gastronomia, della domotica e della robotica da cucina. Costumi  e carri della sfilata saranno realizzati interamente con materiale da recupero secondo lo stile che da quarant’anni gli oratori offrono alla città, accompagnando ogni Carnevale ambrosiano con una proposta educativa che prevede il coinvolgimento delle famiglie nella preparazione della festa, nella sensibilizzazione circa un tema, nella capacità di aggregare mettendo sempre in primo piano il protagonismo dei ragazzi. 

Da martedì a sabato il grande protagonista sarà il Milano Clown Festival, che si ripresenta in questa edizione 2015 festeggiando il suo decimo compleanno e animando più di 20 luoghi in tutta la città con esibizioni, performance, sorprese e un gran finale tutto da scoprire. Ventuno i luoghi della città attraversati dal festival, dal centro alla periferia, oltre 130 gli eventi tra teatro, proiezioni speciali, musica, incontri dedicati alla formazione,  giochi per bambini. Saranno ospiti artisti da Polonia, Spagna, Francia, Romania, Stati Uniti, Russia. In particolare, sarà ospite per la prima volta a Milano Anver The Eccentric, considerato uno dei più grandi clown al mondo. E ancora le tante iniziative nelle varie zone, in gran parte dedicate ai bambini, i veri protagonisti del Carnevale. Non potevano mancare Cecco e Meneghina, le maschere tradizionali del carnevale ambrosiano, che riceveranno le ‘chiavi della città dall’assessora Bisconti. Tutte le informazioni su www.comune.milano.it/carnevale e sulla pagina Facebook del Comune.

Tags:
carnevale ambrosiano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.