A- A+
Milano
Caso Expo, Grillo resta in carcere: "Può influenzare le decisioni politiche"

Luigi Grillo, l'ex senatore di Forza Italia e del Pdl arrestato nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta 'cupola degli appalti', deve restare in carcere anche perche' "le esigenze cautelari sono di eccezionale rilevanza in considerazione dell'altissimo livello dell'attivita' di turbativa degli appalti e corruttiva che l'indagato e' in grado di porre in essere, avvelendosi di sodali in grado di influenzare anche le scelte politiche, ed in considerazione delle particolare complessita' delle indagini e dell'altissima capacita' manipolatoria che l'indagato e' in grado di esercitare". Lo scrivono i giudici del Tribunale del Riesame di Milano nell'ordinanza con cui hanno respinto l'istanza di scarcerazione presentata dai legali di Grillo.

Secondo i giudici, presieduti da Paolo Micara, la misura degli arresti domiciliari sarebbe "inidonea in relazione alle esigenze cautelari perche' consentirebbe comunque all'indagato di relazionarsi con l'esterno, anche indirettamente, attraverso i familiari e i collaboratori". Grillo, spiegano i giudici, "nella sua pluriennale attivita' ha stretto proficui rapporti con numerosissime aziende che operano per il settore pubblico e con le aziende pubbliche in grado di affidare servizi di interesse locale o nazionale per importi particolarmente rilevanti". L'ex parlamentare "conosceva bene" l'ad di Sogin Giuseppe Nucci "che sponsorizzava anche per un interessamento personale" e, proprio con riferimento a Sogin, societa' che sarebbe stata favorita dalla "cupola" nell'assegnazione degli appalti, "Sergio Cattozzo (ex segretario dell'Udc ligure) era stato incaricato da Grillo di riscuotere il denaro che costituiva la provvista dell'associazione".

Tags:
expo grillo







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.