A- A+
Milano
Cdp, pioggia di milioni su Milano per metro 5 e Cap Holding

La Cassa Depositi e prestiti ha istituito un plafond da 10 miliardi di euro, "finalizzato all'accelerazione dei pagamenti dei debiti di parte corrente della pubblica amministrazione". Lo comunica Cdp in una nota, in cui si spiega che "la Cassa (come previsto dall'art. 37 del DL 24 aprile 2014 n.66 convertito dalla legge 23 giugno 2014 n. 89) potra' - a seguito della sottoscrizione con Abi di un'apposita Convenzione - acquisire i crediti dalle banche, o dagli intermediari finanziari, ridefinendo in favore della PA termini e condizioni di pagamento dei debiti". Oltre a questo Cassa Depositi e prestiti ha anche stanziato 203,5 milioni di euro per “finanziamenti alle infrastrutture”. Questi soldi finiranno tutti a Milano: 123 milioni per pagare i lavori per la linea 5 della metropolitana e 80 serviranno per garantire una linea di credito a Cap Holding, la società pubblica a cui è affidata la gestione del servizio idrico della provincia di Milano (quello in città è gestito da MM).

Tags:
cdp milano







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.