A- A+
Milano

di Silvana Carcano,
candidata presidente M5S

“L’anti-politica” sceglie le persone destinate alla gestione della macchina amministrativa sulla base di convenienze, scambi di favori e bacini elettorali che poi si traducono in decisioni che vanno a favore del partito o della lobby che le ha sostenute, con gravi danni per la collettività.

Il M5S Lombardia vuole porre fine a questa vergognosa consuetudine e  tornare a mettere la competenza al centro delle scelte politiche della nostra Regione. Gli stessi assessorati verranno ridotti e accorpati in base alla logica del nostro programma (es: valuteremo l’accorpamento dell’assessorato allo Sport e Tempo Libero in quello della Sanità).

Per questo, nella selezione degli assessori che andranno a lavorare per la prossima giunta regionale a 5 stelle,  abbiamo deciso di seguire l’esempio di Parma, la cui amministrazione  ha scelto i propri sulla base dei loro curricula e della loro competenza specifica.
Lanciamo, quindi, un appello pubblico a chi ritiene di avere le competenze adatte per ricoprire il ruolo di assessore regionale e per chiedere a queste persone di inviarci il curriculum con lettera di presentazione alla seguente mail: lavoraconoi@lombardia5stelle.org

Per ogni candidatura è necessario allegare le seguenti informazioni:
1) Curriculum vitae
2) Lettera di presentazione che includa:
• a) per quale assessorato ci si propone
• b) il consenso alla pubblicazione della propria autocandidatura e, nel caso contrario, le motivazioni
• c) eventuali ruoli politici svolti in passato (anche di semplice candidatura o di organizzazione interna) per un qualsiasi movimento politico/lista civica
• d) eventuali iscrizioni ad altri partiti
• e) cosa si pensa del programma regionale del M5S nella parte relativa alla propria competenza, specificando eventuali critiche o proposte aggiuntive
• f) l’indicazione di eventuali partecipazioni o ruoli dirigenziali nei consigli di amministrazione in società pubbliche/private che hanno interessi economici con Regione Lombardia
Poiché un altro punto fondamentale del nostro modo di intendere la politica è la trasparenza, renderemo pubbliche sui nostri canali informativi tutte le autocandidature, con relativi CV. Ci impegniamo comunque a garantire la riservatezza ove richiesta e motivata.
Il processo di selezione valorizzerà le competenze pregresse e la sua attinenza con il nostro programma.
I curricula saranno conservati e utilizzati nel caso in cui il risultato elettorale affidi al M5S la scelta degli assessori.

Qualora non dovessimo avere l'opportunità di nominare la giunta, metteremo a confronto i nostri candidati con quelli indicati dalla maggioranza. E vedremo se le nomine politiche che oggi tutti dichiarano di voler abolire saranno davvero basate su concetti di competenza e non di affiliazione al partito.

 

 

Tags:
assessori giunta






A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.