A- A+
Milano

 

ambulanza 500

Investito mentre pedalava lungo la via Emilia sabato alle 22.30, B.J., manovale marocchino 30enne, è deceduto al Policlinico alle 3.50 di domenica. L'investimento è avvenuto al Km 312, nel comune di Vizzolo Predabissi, il conducente della vettura è fuggito e sono in corso le indagini per identificarlo.

Il 30enne stava procedendo in direzione Lodi, l'impatto tra auto e bicicletta ha fatto "volare" il corpo a vari metri di distanza e sul posto sono stati rinvenuti alcuni frammenti della vettura. Secondo gli inquirenti il conducente non può non essersi accorto di aver investito il ciclista, ancora vivo dopo l'impatto ma non cosciente e non in grado di essere sentito dagli inquirenti.

I carabinieri di San Donato stanno setacciando il territorio, in particolare del Melegnanese fino al Lodigiano, vista la direzione in cui sia auto sia bicicletta stavano procedendo sabato sera, ma c'è massimo riserbo ancora e si attendono i risultati degli esami tecnici. Da una prima ricostruzione della dinamica, l'auto ha colpito il ciclista da dietro e da lato proiettandolo lontano: ciò significherebbe che la velocità non sarebbe stata bassa e che il conducente si è certamente accorto dell'investimento. Esami tecnici sono in corso anche sui frammenti di auto ritrovati sul posto. La vittima, di origine marocchina ma residente a Cassano D'Adda, era regolare, non sposato, e svolgeva l'attività di manovalanza in maniera non continuativa, La famiglia è stata avvisata da poco: il fratello maggiore, che vive a Milano, e i genitori, in Marocco assieme alla sorella minore.

Tags:
ciclista







A2A
A2A
i blog di affari
Green Pass: l'umanità ha disperato bisogno di uomini come Fabrizio Masucci
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.