A- A+
Milano
marco flavio cirillo

di Fabio Massa

Marco Flavio Cirillo è il sindaco di Basiglio. Una delle roccaforti del Pdl. "Qui abbiamo preso il 30 per cento al Senato", spiega Cirillo, il cui nome nelle liste elettorali è stato vergato, nero su bianco, dalla stessa mano di Silvio Berlusconi. "Ora però c'è bisogno di cambiamento, di valorizzare i territori. E vogliamo avere un ruolo nella giunta regionale. E' fondamentale dare la voce ai territori. Solo così si vince"

Sindaco Marco Flavio Cirillo, Basiglio roccaforte azzurra.
Guardi, io ne faccio un discorso non solo di numeri. Ma i numeri contano: il solo Pdl ha preso il 30 per cento al Senato. La lista Maroni presidente ha preso il 44,8 per cento: uno dei risultati più alti di tutta la provincia di Milano. E' un esempio di come un elettorato risponde quando c'è una buona amministrazione locale. La politica si fa nelle cose concrete. Questo è l'esempio più lampante.

A questo punto a che cosa aspira?
Grazie a una buona politica e a tutto il lavoro che abbiamo fatto nel sud Milano, ritengo che si debba aspirare a un ruolo in Regione. Siamo cresciuti, siamo forti, siamo competenti. Politicamente l'elettorato risponde quando c'è la buona amministrazione. Dobbiamo essere chiari: abbiamo cambiato la Regione, adesso in giunta siano chiamati coloro i quali hanno già dimostrato di saper amministrare bene.

@FabioAMassa

Tags:
cirillo pdl







A2A
A2A
i blog di affari
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il redditometro viola i diritti dell'uomo: la denuncia di PIN


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.