A- A+
Milano

“Pieno appoggio a Roberto Maroni e piena condivisione del programma di legislatura che il Presidente di Regione Lombardia ha illustrato oggi in Aula: del resto è il nostro programma, quello che  come PdL abbiamo concordato e sviluppato insieme agli alleati della Lega Nord e insieme abbiamo portato avanti in campagna elettorale”. Così il co-capogruppo del PdL Claudio Pedrazzini commenta l’intervento di Roberto Maroni in Aula questa mattina, confermando il “sostegno pieno e convinto del PdL all’azione di governo regionale”.
“In particolare –aggiunge Claudio Pedrazzini- voglio rimarcare la necessità di approfondire e affrontare la questione di Equitalia che sta mettendo in grave difficoltà molte famiglie e molti imprenditori lombardi. Stiamo vivendo una situazione di straordinaria eccezionalità per le difficoltà economiche del momento, occorrono misure e strumenti nuovi  che diano sollievo alle famiglie colpite dai provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate, e la proposta di Maroni è una ipotesi che raccogliamo e valuteremo insieme. Non a caso già alcuni mesi era stato proprio Silvio Berlusconi a evidenziare per primo la necessità di rivedere in modo sensibile e strutturale il meccanismo di Equitalia”.

Tags:
pedrazzini pdl







A2A
A2A
i blog di affari
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano
Mercato del vino: dai corsi sommelier alle vendite l'Italia primeggia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.