A- A+
Milano

 

zanelladi Fabio Massa
 
Dopo una fase di grande caos, il Corecom ha il suo presidente. Secondo quanto riferisce il Corriere, Cattaneo avrebbe deciso di controfirmare la nomina di Federica Zanella, giornalista professionista, candidata alle regionali 2010, membro uscente dell'ente di sorveglianza, alla presidenza dell'organismo che distribuisce i fondi statali alle televisioni private. La giornalista professionista ha così superato al rush finale il favorito della vigilia, Gianluca Savoini, fedelissimo di Maroni e anche Giulio Boscagli, il candidato ciellino. Entrambi diventeranno vicepresidenti. La nomina non farà cessare però le turbolenze. Da una parte infatti la scelta di una donna alla guida del Corecom ha evitato il ricorso da parte delle associazioni per le pari opportunità per la mancanza di rappresentanti del gentil sesso nei posti di comando. Un ricorso che - stando a quanto può riferire Affari - era già in itinere nel caso non fosse stata nominata una donna. Dall'altra parte però, si registrano turbolenze un po' ovunque. In Lega Nord non è stata compresa la scelta di Maroni di cedere sul fedelissimo. Dalle parti dei laici del Pdl invece, non è stata gradita l'esclusione, ancora una volta, di un uomo vicino a Paolo Berlusconi. Per la lotta per la presidenza si era infatti anche inserito Gianandrea Zagato, giornalista ed ex firma del Giornale. Che adesso potrebbe pensare ad altri ricorsi dopo quello già presentato contro Boscagli. Intanto la partita, per adesso, pare essere chiusa. Anche perché se non si fosse arrivati alla nomina entro ottobre, il rischio commissariamento sarebbe stato davvero alto.
 
@FabioAMassa
Tags:
corecom zanella presidente







A2A
A2A
i blog di affari
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano
Mercato del vino: dai corsi sommelier alle vendite l'Italia primeggia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.