A- A+
Milano
Coronavirus, sarà vero il detto anno bisesto anno funesto?
(fonte Lapresse)

Coronavirus, sarà vero il detto anno bisesto anno funesto? 

Anno bisesto anno funesto. I cultori dei tarocchi scrutano il futuro per scoprire quando finirà. Dal terrazzo di casa si moltiplicano bandiere e striscioni: c’è chi punta sull’arcobaleno, chi insiste sulla scritta-invocazione “andrà tutto bene”, chi ha rispolverato l’antico ritratto del Che e chi punta sul sempreverde tricolore. Le persone hanno bisogno di sperare, perché il nemico si nasconde anche dietro la mascherina del vicino di casa. Credenti e no però, oggi, possono seguire in tv la preghiera e la benedizione 'Urbi et Orbi' di Papa Francesco, per l'emergenza coronavirus. Si sa mai che abbia ragione Lui. 

Lucifero

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirus







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Fase 3, Conte: "Ci meritiamo il sorriso", ma lavoratori e imprese piangono
    Di Diego Fusaro
    Cortina For Us e UnipolSai lanciano “#Andràtutto bene...in vacanza a Cortina”
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Fase 3, la ripartenza errata del Paese Italia
    L'opinione di Massimo Puricelli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.