A- A+
Milano
divietik4

Preparatevi a ogni genere di scherzo, se giovedì 5 settembre vi troverete alle 18.30 sotto il sagrato del Piccolo Teatro Strehler di Milano, in largo Greppi 1, durante il dj set serale, allestito per il primo giorno del Milano Film Festival. Se vi venisse in mente di accendere una sigaretta, bere una birra, o addentare un panino, non la passerete liscia, perché Divietik ve lo impedirà. Conoscerete così dal vivo il volto del dispettoso censore dei consumi, protagonista della campagna, volutamente amatoriale, che da un mese impazza sui social media, promossa dal comitato Save the Choice, attivo nella difesa delle libertà personali e firmata dall’agenzia di comunicazione Anyway.

Insieme a lui saranno presenti tutti gli attori dei tre episodi finora trasmessi, rispettivamente dedicati a fumo, bibite gasate e panini. Divietik rappresenta l’eccesso di burocrazia e la tendenza a voler regolamentare tutto da parte delle istituzioni ed è divenuto il simbolo virtuale e umoristico della petizione nazionale- che ha finora superato 11mila firme, tra web e cartaceo- lanciata da Save the Choice contro la direttiva europea sui prodotti del tabacco che sarà votata, in sessione plenaria, il 9 e 10 settembre e che prevedrà la vendita obbligatoria di pacchetti coperti per il 75% da immagini terrificanti, il divieto di utilizzo di copri pacchetti, il bando delle sigarette slim, al mentolo e nei formati elettronici e forti restrizioni alle e-cig.

Giovedì 5 settembre, oltre a subire gli scherzi, sarà possibile, depositare la propria firma a sostegno della petizione, via tablet, con invio immediato agli euro parlamentari. Sarà a disposizione del pubblico, per fornire ogni genere di informazione, la portavoce del comitato Save the Choice, Annalisa Chirico che dichiara: «forse qualcuno pensa davvero che si possa estirpare il fumo vietando le sigarette al mentolo, o ricoprendo i pacchetti di sangue e denti marci? ci auguriamo che ritorni il buon senso, in occasione del prossimo voto in plenaria. La criminalizzazione di un vizio, in nome di una crociata ideologica, assesta un duro colpo alla nostra libertà, con effetti economici del tutto negativi mettendo a rischio 190mila posti di lavoro». “Oggi tocca al tabacco, domani a quali prodotti?” è il claim che Save the Choice ha scelto per la sua petizione nazionale che, lontana dall’essere un’apologia del fumo, non è nient’altro che un’energica presa di posizione a favore dell’individuo e della libertà d’impresa e di consumo. E contro i Divietik di turno che si insinuano prepotentemente nelle nostre giornate.

Tags:
divietikmilano film festival






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.