A- A+
Milano
Doppi incarichi, Passaretta lascia Amiacque. Inside

di Fabio Massa

Grande risultato del Movimento 5 Stelle. Il gruppo, in consiglio regionale, ha condotto una battaglia contro i doppi incarichi nel mondo della sanità, interrogando il governo regionale su quali fossero i direttori amministrativi o sanitari che avevano più lavori. In questa battaglia, a onor del vero, i pentastellati sono stati affiancati dagli uomini di Mario Mantovani, vicepresidente e assessore alla Sanità, che aveva prontamente avviato una "ricognizione" per capire chi avesse doppi incarichi. Sotto esame ci sono finiti in tre: Peter Assembergs, direttore amministrativo dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e ad di una società di real estate. Poi: Mauro Caruggi, direttore amministrativo dell’ospedale Gallarate, che ha un incarico in una casa di riposo. E infine Marco Passaretta, direttore amministrativo del San Matteo di Pavia, è anche presidente di Amiacque. il "braccio operativo" di Cap Holding, la società che gestisce la distribuzione dell'acqua e la depurazione in tutta la provincia di Milano e di Monza e Brianza. E proprio quest'ultimo, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, avrebbe capito che non poteva più rimanere nel proprio incarico. Quindi, ieri, dimissioni dal ruolo di presidente di Amiacque. Ora bisogna capire che cosa succederà ai vertici della società, che come la controllante vive di un accordo tra sinistra e destra, una sorta di pax acquea in vigore da anni. Non a caso alla presidenza di Cap Holding il Pd (ovvero, i sindaci che sono i soci del consorzio) hanno eletto il giovane Alessandro Russo, già vicesindaco di Solaro, che sabato è stato avvistato a Palazzo Lombardia alla convention di Area Riformista.  E sarà proprio Cap Holding a decidere i nuovi vertici di Amiacque, che, in base agli accordi, dovrebbero andare a Forza Italia. Ma solo per quattro mesi, quando era già stato programmato il rinnovo.

@FabioAMassa

Tags:
passarettaamiacque







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Ascolti tv, ciclone Cavallaro al Tg4; bene Uno Mattina Estate e Siria Magri...
Di Klaus Davi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.