A- A+
Milano

 

SICUREZZA - In fatto di sicurezza e prevenzione contro i furti sono i milanesi tra i più attrezzati d’Italia. Sono 652 le imprese attive a Milano al quarto trimestre 2012 nel settore della sicurezza (38,6% del totale lombardo e 7,6% di quello italiano), stabili rispetto al 2011. 32 le imprese attive nel settore della fabbricazione di casseforti, forzieri, porte metalliche blindate (43,8% del totale lombardo, 9,1% italiano), 409 nell’installazione di impianti elettronici (35,4% lombardo, 7,8% nazionale) e 211 nei servizi di vigilanza e investigazione (45,8% lombardo, 7,2% del totale Italia). Ma chi sono i bodyguard ed i detective milanesi? Nelle ditte individuali attive nel settore servizi di vigilanza ed investigazione a Milano, il 79,6% dei titolari ha tra i 40 e i 59 anni mentre gli stranieri sono il 5,6% e le donne raggiungono il 11,1% . Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese al 2012 e 2011 relativa alle sedi di impresa attive.

SOUVENIR - Lo shopping delle vacanze, protagoniste le imprese del regalo e dei souvenir. Sono 2.242 le imprese attive nella vendita di souvenir in Lombardia (10,9% sul totale nazionale). Di queste, quasi 900 commerciano al dettaglio articoli da regalo e per fumatori (in crescita del +46,3% in un anno), quasi 500 vendono bigiotteria, articoli ricordo e “chincaglieria” e più di 400 commerciano oggetti d’arte. Il 42,6% delle imprese attive nel settore ha sede a Milano, provincia che, con le sue 955 attività è prima in Lombardia, seguita da Brescia (247 attività) e Bergamo (221). Quarta Varese. E ora il “regalino” lombardo si compra anche dagli stranieri. Sono 227 le imprese straniere attive in Lombardia nel settore, il 10,1% del totale. Milano concentra il 57,3% delle imprese straniere, Brescia è seconda con il 15,9%. I titolari sono soprattutto cinesi (30,2% dei titolari di impresa individuale nati all’estero) e originari del Bangladesh (6,7%).

Tags:
estate sicura







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.