A- A+
Milano
Europee, summit Pd. Inside: ecco perché Fiano non è sottosegretario

di Fabio Massa

Tutti i segretari regionali del Partito Democratico sono a Roma. Il motivo della riunione, che secondo quanto può riferire Affaritaliani.it è stata convocata da Lorenzo Guerini, sono le candidature per le Europee. I nodi sul tavolo variano da regione a regione, ma indubbiamente è l'occasione - riferiscono fonti democratiche - per stabilire delle linee comuni. Per esempio sulle incompatibilità o sul limite dei mandati. L'unico ad aver bisogno di una deroga pare sia Gianni Pittella, che ha già fatto tre giri sulla giostra europea. L'ex candidato alle Primarie del Pd avrà infatti bisogno di un via libera dal partito per poter tornare a Strasburgo. Chi non dovrebbe avere problemi è Patrizia Toia, per la quale si è vociferato di un incarico alla commissione, ma che invece correrà (ed è strafavorita). Sempre nel collegio nordovest c'è incertezza sul nome di Stefano Boeri. L'architetto, già candidato alle primarie per il sindaco di Milano contro Giuliano Pisapia, potrebbe andare a comporre il sestetto di nomi da Lombardia, Piemonte e Liguria, insieme ad Antonio Panzeri, Alessia Mosca, Mercedes Bresso e Sergio Cofferati. Resta da capire chi sarà il capolista, che potrebbe anche essere un dirigente nazionale e non locale (come già successo in passato ad esempio proprio con Cofferati, tra mille polemiche).

Intanto trapela un retroscena sulla mancata nomina a sottosegretario di Emanuele Fiano, deputato Pd che tutta la Lombardia sosteneva e auspicava. Una nomina, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, non arrivata per un motivo ben preciso. Emanuele Fiano è infatti il capogruppo Pd nella commissione affari costituzionali, decisiva nel varo della nuova legge elettorale. Renzi avrebbe deciso di non rimuovere un presidio che lui reputa essenziale per l'iter dell'Italicum.

@FabioAMassa

Tags:
europeesummit






A2A
A2A
i blog di affari
Lions Club Lecce ringrazia azienda di Bergamo
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.