A- A+
Milano

Eni e' Official Partner for Sustainability Initiatives in African Countries di Expo Milano 2015. La scelta di questo ruolo deriva dal valore fondante attribuito da Eni alla sostenibilita' e dal particolare interesse per il continente africano, dove l'azienda e' la prima compagnia energetica internazionale in termini di produzione di idrocarburi. La partnership con Expo Milano 2015 raccoglie una serie di iniziative volte a promuovere costantemente lo sviluppo e l'accesso all'energia nei Paesi in cui Eni opera e in particolare nel continente africano. Questi temi verranno sviluppati in collaborazione con il Sustainable Development Solutions Network (SDSN), network tra mondo accademico e della ricerca, settore privato e societa' civile, diretto dal Prof. Jeffrey D. Sachs e realizzato per contribuire a trovare soluzioni pratiche relativamente allo sviluppo sostenibile.

Eni fa parte del piu' alto organo di governo responsabile delle decisioni strategiche del Network, il Leadership Council, di cui l'Amministratore Delegato Paolo Scaroni e' membro su invito del Prof. Jeffrey D. Sachs, direttore del Network e dell'Earth Institute, Columbia University. Nell'ambito del Sustainable Development Solutions Network, nel novembre 2012 Eni e' stata designata alla guida dell'iniziativa Energy for All in Sub-Saharan Africa, volta a individuare le soluzioni sul tema dell'accesso all'energia nell'Africa sub sahariana e a proporle a governi, decisori internazionali e imprese. Con il supporto e la partecipazione attiva di Eni, nel corso del 2013 SDSN ha avviato l'elaborazione di uno studio sulla tematica piu' generale oggetto dell'iniziativa nonche' uno studio di fattibilita' relativo a un caso applicato che consenta, tramite tecnologie e modelli di business innovativi, l'accesso all'energia in zone remote del Mozambico.

In Africa Eni contribuisce a ridurre la poverta' elettrica attraverso la costruzione di infrastrutture volte alla realizzazione di sistemi energetici moderni. La partnership tra Eni ed Expo Milano 2015 si concretizza in un programma di attivita' che copre anche il periodo di avvicinamento all'evento promuovendo occasioni di confronto per la trattazione delle tematiche istituzionali tra i Paesi partecipanti per coinvolgere esperti, governi, media e giornalisti di tutto il mondo e una serie di eventi culturali di grande rilevanza ai quali Eni partecipera' insieme a Expo Milano 2015. In questi contesti Eni comunichera', usando un linguaggio artistico, creativo e facilmente comprensibile, l'importanza dell'energia in tutte le sue forme e come questa significhi sviluppo, in particolare per l'Africa.

Tags:
expo 2015







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.