A- A+
Milano

"Oggi è una giornata importante per Expo 2015 perché il Presidente del Consiglio Enrico Letta ha dato, con la sua presenza e Milano e con le decisioni assunte dal Governo, un segnale forte. Expo 2015 è un appuntamento strategico per l'indotto in termini occupazionali, per le possibilità commerciali che prospetta, per la riflessione su un nuovo modello di sviluppo che porta con sé." E' quanto afferma Francesco Laforgia, deputato Pd e coordinatore cittadino del Pd di Milano. "Ci impegneremo in Parlamento per garantire a Milano tutti gli strumenti necessari per far sì che la nostra città arrivi pronta a questo fondamentale appuntamento, primo fra tutti la deroga al patto di stabilità, prioritaria per garantire investimenti in infrastrutture in un momento di pesante contrazione delle risorse del Comune di Milano. Ben venga, come ha ricordato Enrico Letta, il coinvolgimento di tutte le personalità con una forte credibilità internazionale, come Romano Prodi, per garantire che la manifestazione abbia sponsor italiani credibili nel mondo. Se le Istituzioni riusciranno finalmente a collaborare e a lavorare nella stessa direzione saremo in grado di offrire a Milano, alla Lombardia e all'Italia una opportunità irripetibile".

Tags:
laforgia expo







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.