A- A+
Milano
Folla al Marriott Hotel per Mantovani. Prova di forza Fi

di Fabio Massa

Se voleva essere una prova di forza, è indubbiamente riuscita. La mattinata al Marriott Hotel organizzata da Mario Mantovani, vicepresidente della Regione Lombardia e assessore alla Sanità, per parlare appunto della riforma sanitaria, non ha avuto solamente - come poteva prevedersi - una lettura “amministrativa”. Certo, sul palco si avvicendano la coordinatrice regionale Mariastella Gelmini (che dice “la riforma della Sanità la farà Forza Italia”) e il sottosegretario Giulio Gallera. Certo, in sala ci sono persone di varie correnti interne al partito. Ma per il resto, è lo stato maggiore di Mantovani ad arringare la folla. Dal coordinatore provinciale Luca Squeri al senatore Sante Zuffada, fino all’alleato Fabio Altitonante, fino ovviamente allo stesso Mario Mantovani, applauditissimo. Una prova di forza, quindi. Verso l’esterno, verso chi pensa (leggasi Maroni, almeno stando a quanto si vocifera in ambienti leghisti) di estromettere Forza Italia dalla gestione della sanità, con la riforma che accorpa in un unico assessorato Famiglia e Sanità. I tantissimi direttori generali e sanitari, operatori privati e pubblici che prestano servizio negli ospedali, sono un segnale eloquente. Ma è anche un segnale verso l’interno, per far capire il radicamento sul territorio. Non sfugge infatti agli occhi di chi è sul palco, moderato dal giornalista di Libero Fabio Rubini, la manovra che gli uomini del Marriott Hotel devono mettere in atto per “allargare” la sala eliminando alcuni salottini privati delimitati da pareti mobili (che infatti vengono smontati), visto che la gente rimane fuori e rumoreggia, malgrado gli oltre mille posti a sedere. Insomma, pare proprio che si stiano scaldando i motori per la fase congressuale dopo Pasqua. Settimana prossima sarà la volta del coordinamento regionale organizzare un evento all’Auditorium Giorgio Gaber in piazza Duca D’Aosta. Inutile dire che il confronto sorgerà spontaneo.

@FabioAMassa

Tags:
mantovanimilanomarriott hotel







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.