A- A+
Milano
Fratus: "Osnato sbaglia, Fdi si allei con la Lega Nord"

riceviamo da Fabrizio Fratus e pubblichiamo

Mi permetto di chiedere la pubblicazione di questa mia lettera al direttore con riferimento all'intervista a Marco Osnato.

Il capogruppo al comune di Milano per Fratelli d'Italia (nome tanto orribile quanto vecchio nel riferimento all''800) ha difficoltà' a comprendere bene cosa propone il Talebano, circolo che ho contribuito a creare assieme a Vincenzo Sofo e di cui sono il portatore di idee. Non si cerca nessuna alleanza, la nostra idea vede Giorgia Meloni referente per il sud del nuovo soggetto politico di Matteo Salvini, la invitiamo a fare una scelta guardando al futuro, le chiediamo di abbandonare il passato... Osnato non ha compreso nulla di cosa e' il nostro pensiero, ma l'intervistato fa ben altra confusione; confonde la patria con la nazione. La lega di Matteo Salvini e' autenticamente patriottica, sostiene le patrie e in quest'ottica l'Italia e' uno stato di patrie. Le nazioni come concetto sono lo sviluppo del pensiero del romanticismo in opposizione al cosmopolitismo della filosofia illuminista. Certamente i due termini vengono confusi e sovrapposti ma chi si occupa di politica dovrebbe ben sapere le differenze e soprattutto se fa riferimento a un certo mondo. La destra e' composta da diverse anime e quella reazionaria, borghese, filo occidentale e' stata certamente sino ad oggi dominante, Marco Osnato ne fa parte, io e Vincenzo Sofo certamente no, facciamo parte di un altra Destra: quella comunitarista, identitaria, patriottica, antiliberale e anticapitalista. Siamo quindi molto felici di non rappresentare quel tipo di destra.

Il Talebano ha iniziato un percorso culturale con il segretario della Lega Nord e ha presentato un documento al congresso di Padova del 20 luglio, basterebbe leggerlo per comprendere a che titolo il nostro circolo fa le sue considerazioni.

Il passaggio su Ignazio la Russa, poi, e' realmente divertente, nessuno contesta che Ignazio sia persona che rappresenta la destra sopra descritta, anzi e' certamente il maggior rappresentante oggi in Italia con Maurizio Gasparri. Inoltre la Russa e' persona simpatica e spiritosa oltre che capace, ma come tutti anche lui ha fatto il suo tempo. E' una constatazione semplice, facile da capire anche da chi la politica la fa per grazia familiare!

Continuando l'intervista Marco Osnato risponde alla domanda su una candidatura di Matteo Salvini a sindaco di Milano e fa riferimento al fatto che per vincere ci vogliono i voti dei moderati. Questo ragionamento non considera la rabbia crescente da parte dei così detti moderati sul governo della citta' da parte del sindaco Pisapia, ma anche fosse come dice Osnato ci si dimentica che Letizia Moratti era una rappresentante dei moderati di centro destra, nonché' sindaco uscente e perse. Oggi i flussi elettorali sono un po' differenti e anche i moderati guardano con molta simpatia Matteo Salvini.

Fratelli d'Italia e' in grande difficoltà', Reggio e' la conferma di quanto ho gia' avuto modo di scrivre e anche il risultato tanto esternato come positivo delle Europee e' dato dalla bassa affluenza, solamente il 58% del corpo elettorale avente diritto al voto e' andato alle urne e questo ha permesso il raggiungimento di un 3,6% ... In realtà' Giorgia Meloni e co. Sanno bene che se si andasse al voto oggi per le politiche i votanti sarebbero molti di piu', con la Lega cosi' in crescita il risultato di FdI sarebbe bassissimo e per questo motivo i telefoni di via Bellerio squillano spesso.

Sbaglieremo noi, possibile, sino a questo momento i fatti ci hanno dato ragione, vedremo in futuro.

la controreplica di Marco Osnato

Faccio fatica a comprendere Fratus da quando lo incontravo, adorante, nell'anticamera dello studio La Russa... Continuo ad avere questa difficoltà ma concentrerò i miei sforzi per tentare di rivincere a Milano e in Italia, anche con la Lega Nord, piuttosto che perdere tempo con gli intellettuali "comunque organici"!

Tags:
fratus osnato






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.