A- A+
Milano

I carabinieri della compagnia di Corsico, in provincia di Milano, hanno inferto un duro colpo a una banda criminale dedita al riciclaggio del rame, definito l'oro rosso. Nelle vicinanze di un capannone industriale dell'hinterland milanese, infatti, sono state arrestate otto persone e recuperate 14 tonnellate di rame e di ottone. Il gruppo criminale, costituito da cittadini albanesi e da due italiani, e' risultato ben organizzato e capace non solo di riciclare i materiali ferrosi rubati ma anche di realizzare documentazione fiscale e contabile idonea a eludere i controlli.

Tags:
milano






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.