A- A+
Milano
Gelmini: "Primo obiettivo liberare Milano"

Prima riunione del neo coordinatore lombardo di Forza Italia, Mariastella Gelmini, con gli eletti in Regione Lombardia e a Palazzo Marino. L'ex ministro dell'Istruzione ha visto i consiglieri regionali e i componenti del gruppo in Consiglio comunale a Milano in quella che era la sede del Pdl nel capoluogo lombardo, in viale Monza. "La sinistra sta bloccando Milano, e quindi tutto il Paese: liberare Milano e' l'obiettivo numero uno di Forza Italia", ha commentato, in una nota. "Da oggi parte la riconquista della citta': ci riprendiamo Milano: la sinistra che si era illusa di avere conquistato definitivamente la citta' avra' l'amara sorpresa di scoprire un radicamento territoriale e una presenza importante di Forza Italia".

Il metodo per la "riconquista di Milano" e' quello indicato da Silvio Berlusconi per tutto il partito - si sostiene nella nota - essere "vicini alla gente sul territorio, raggiungere tutti gli elettori di centrodestra e richiamare alla politica anche i tanti elettori delusi". A breve Gelmini, si annuncia, incontrera' tutti i consiglieri di zona di Fi e i deputati lombardi per raccordare l'azione sul territorio a quella nazionale.

"Anche a Milano - ha spiegato - siamo noi l'antidoto alle tasse, allo statalismo, all'inconcludenza. A Milano gli eletti di Fi sono la vera sentinella contro l'oppressione fiscale, la burocrazia e la clamorosa inefficienza della giunta Pisapia, il cui flop e' ormai chiaro a tutti i milanesi. Lavoriamo in consiglio comunale e nei consigli di zona: con proposte vere di innovazione sul lavoro, sulla ricerca, sul turismo, su Expo" Nell'incontro con i consiglieri regionali, cui ha partecipato anche il vice governatore, e suo predecessore alla guida regionale del Pdl, Mario Mantovani, l'ex ministro ha parlato del "modello Lombardia". "Per quanto riguarda la Regione valorizzeremo il lavoro dei nostri consiglieri e della giunta per diffondere nel Paese il modello lombardo - ha affermato - Ho incontrato i nostri eletti in Regione Lombardia alla presenza del vicepresidente Mario Mantovani e di tutti gli assessori di Forza Italia. Abbiamo scelto i temi chiave che qualificano la Lombardia: casa, lavoro, fisco, formazione e infrastrutture". "Con Expo - ha aggiunto - la Lombardia avra' un ruolo strategico nel promuovere l'eccellenza italiana ha concluso Gelmini. Ma l'Expo lo abbiamo vinto noi grazie alla lungimiranza di Letizia Moratti: dobbiamo presto restituire a Milano un governo liberale, moderato, riformista e in grado di gestire la citta' capitale dell'economia italiana e motore di una Regione straordinaria".

Tags:
gelmini milano






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.