A- A+
Milano
Tangenti, cinque anni a Guarischi (Pdl)

L'ex consigliere regionale lombardo del Pdl Massimo Gianluca Guarischi, e' stato condannato a 5 anni di carcere dal tribunale di Milano nell'ambito di un'indagine su presunte tangenti per forniture in campo sanitario. La condanna supera la richiesta di pena dei Pm Claudio Gittardi e Antonio D'Alessio che avevano sollecitato 3 anni 8 mesi. Arrestato nel marzo del 2013 con le accuse di corruzione e turbativa d'asta, Guarischi sarebbe stato una sorta di "grimaldello" per sbloccare finanziamenti regionali per forniture in campo sanitario in cambio di tangenti versate dagli imprenditori della famiglia Lo Presti e da girare a pubblici ufficiali della Regione Lombardia, quando era guidata da Roberto Formigoni. Secondo i pm Guarischi aveva "un rapporto privilegiato con Formigoni che ha determinato esborsi da parte sua per una struttura di piacere organizzato" a favore dell'ex presidente regionale. "La regola per 10-15 anni nella gestione della sanita' lombarda e' stata che non si potevano concludere contratti per servizi di fornitura se non vi era la disponibilita' delle imprese a versare denaro con la presenza di intermediari legati a referenti politici", era stata la denuncia formulata dal pm di Milano Claudio Gittardi. L'attuale senatore Ncd Formigoni e' indagato in un filone di questo procedimento (inchiesta ancora aperta) con le accuse di corruzione e turbativa d'asta. All'ex governatore, secondo i pm, Guarischi avrebbe pagato, in particolare, voli privati (jet e elicotteri) per una serie di viaggi e vacanze trascorse assieme tra il 2009 e il 2013 anche in Sardegna, Croazia e Sudafrica. Tra l'altro, dall'inchiesta su Guarischi e sulla sanita' lombarda sono derivati poi altri filoni di indagini che hanno dato vita alle inchieste sugli appalti Expo dei pm Gittardi e Antonio D'Alessio. Quella di Guarischi e degli imprenditori Lo Presti, secondo il pm, "e' una storia di ordinaria corruzione in cui l'intermediario, serio e affidabile come gli imprenditori, opera grazie alle conoscenze e ai contatti politici".

Tags:
guarischi







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.