A- A+
Milano
I tassisti minacciano la settimana della moda: sciopero a sorpresa. Inside

di Fabio Massa

Azioni a sorpresa fino alla fine dell'Expo. Presidi. Rinvio o cancellazione della settimana della moda. Il volantino che in questi giorni sta girando tra le auto bianche di Milano, e che Affaritaliani.it pubblica integralmente, è decisamente inquietante. A partire dal simbolo: un teschio con due pistoni incrociati, come fossero novelli pirati. Che i tassisti siano sul piede di guerra, non è una novità. Prima le uova lanciate all'amministratrice di Uber alla festa di Wired. Poi (sempre con il direttore di Wired a moderare), altre contestazioni, recentemente, alla Festa dell'Unità al Carroponte. Sul palco, sempre lei, Arese Lucini, la manager trentenne scortata fuori dagli agenti di polizia. E adesso arriva questo volantino.

"Cari colleghi milanesi, sono trascorsi 4 mesi dai giorni caldi di maggio, giorni in cui per una volta i tassisti milanesi finalmente dopo anni di torpore hanno dimostrato di possedere la voglia di lottare per il proprio futuro - recita il volantino firmato "Taxinero" - Mercoledì 17 settembre 2014 dalle ore 8, in occasione dell'inizio della settimana della moda la base della categoria inizierà una astensione dal lavoro ad oltranza con presidi a sorpresa, fino a che non otterremo risultati concreti da parte delle istituzioni come la recente sentenza del tribunale di Francoforte che ha messo fuorilegge Uber".

La richiesta è chiara: "A marzo ci fu chiesto dalle istituzioni e dai suoi fedeli servitori (i sindacati di categoria) di rinviare lo sciopero per la concomitanza con la settimana della moda; ora siamo noi a chiedere a questi illuminatissimi interlocutori di rinviare o cancellare la settimana della moda, a meno che non si voglia mostrare al mondo una pessima figura, che solo per ora è a livello locale".

E i crumiri? "Non saranno tollerate deroghe allo sciopero di nessun tipo, i servizi sociali verranno effettuati ove strettamente necessari da volontari. Questo è solo il primo passo, siamo pronti a stare fermi con azioni a sorpresa fino alla fine dell'Expo".

@FabioAMassa

Tags:
tassisti settimana moda







A2A
A2A
i blog di affari
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.