A- A+
Milano
Expo/ Renzi a Milano: iniezione di fiducia a Giuseppe Sala


IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO

di Daniele Bonecchi


Oggi Matteo Renzi con Raffaele Cantone, il magistrato anticrimine che ha scelto per combattere il malaffare, sono a Milano per tappare la falla tangenti che i soliti noti hanno aperto nella chiglia dell’Expo. Ma anche per fare una iniezione di fiducia a Giuseppe Sala, commissario Expo, che nei giorni scorsi è arrivato vicinissimo a lasciare. Renzi non si limiterà ad una presenza simbolica, oltre a Cantone, porterà con se un paio di uomini (e donne) forti, per  consentire alla nave Expo di proseguire la navigazione. Mai come oggi a Milano si scontrano due Italie. Quella per bene (fino a prova contraria), impegnata a far marciare le cose e a bastonare i ladroni di sempre, assai pericolosi. E dall’altra parte l’Italia dello sfascio, che si presenta con facce vecchie e nuove. Cambiare le cose non sarà un’impresa facile. Renzi lo sa ma ha accettato anche questa sfida. Chi ha voglia di scommettere sull’Italia che cambia non può tirarsi indietro.

Tags:
il buono






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.