A- A+
Milano
Post-Expo, Martina contro Maroni: "Ma quale stadio? Meglio la ricerca"

"Uno stadio sull'area Expo? Penso si debba trovare un'idea che non faccia smarrire il tema delle Esposizioni". Il ministro Maurizio Martina, intervistato dal direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino, interviene sul tema del post-Expo, ovvero su che cosa succederà sulle aree delle Esposizioni dopo la fine della manifestazione: "Con Expo la Lombardia ha un'occasione formidabile di avere un'area infrastrutturata tecnologicamente da poter usare dopo i sei mesi di esposizione. Ci sono realtà che ci sottopongono progetti di centri di ricerca e poli d'innovazione". Renzi? "Con lui una palestra incredibile, un'esperienza straordinaria". GUARDA LA VIDEO INTERVISTA DI AFFARI

Ministro Martina, per il post-Expo lei pensa che l'idea di fare un nuovo stadio sia riduttiva?
Ci sono sicuramente gli argomenti che portano a considerare una grande infrastruttura dello sport sulle aree post-Expo. Ma ci vuole, penso, un'idea che sia all'altezza del tema di Expo. Mi spiego: noi ospiteremo una grande discussione sul cibo e sull'alimentazione. Credo che questo tema non debba e non possa andare smarrito.

Quale idea?
Ci sono realtà che ci sottopongono progetti che hanno a che vedere con centri di ricerca e poli d'innovazione.

Passiamo a Renzi, come valuta la sua esperienza al governo?
Una palestra incredibile, un'esperienza straordinaria.

GUARDA L'INTERVISTA INTEGRALE DEL DIRETTORE DI AFFARI AL MINISTRO MARTINA

 

 

 

"E' singolare che con una procedura di gara ancora aperta - quella per l'alienazione finalizzata alla riqualificazione urbanistica dell'area su cui si svolgerà Expo - il ministro Martina intervenga per dire cosa si può fare o non si può fare sul sito". Così il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni interviene in merito alle dichiarazioni del ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, che, come riportano alcuni quotidiani oggi, punterebbe a sostituire il progetto di un nuovo stadio sulle aree Expo, dopo l'Esposizione, con uno "più ambizioso".

OPINIONI PERSONALI - "Il Governo non è socio di Arexpo, quindi non ha titolo per intervenire - prosegue Maroni da Washington, dove è impegnato nella decima tappa del 'World Expo Tour' per la promozione dell'Esposizione universale del 2015 nel mondo -, le preferenze del ministro Martina sono opinioni personali".

GOVERNO SI PREOCCUPI DI COPRIRE QUOTA PROVINCIA - "Il ministro - conclude il presidente - si preoccupi degli impegni assunti dal Governo per il successo di Expo, tra cui la copertura della quota della Provincia di Milano nella società Expo 2015 SpA, copertura annunciata da mesi ma non ancora assicurata".

Tags:
ministro martina







A2A
A2A
i blog di affari
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.