A- A+
Milano
Ilspa, primo colpo alla Città della Salute. Arriva Bonomelli. Inside

di Fabio Massa

Che cosa succede adesso a Infrastrutture Lombarde? Incognita non da poco dopo che i vertici sono stati decapitati. Chi non è stato tradotto in galera è finito indagato, chi non è finito indagato è stato interdetto. Insomma, il rischio paralisi - come scriveva giovedì Affaritaliani.it - è davvero alto. E le prime conseguenze potrebbero non toccare direttamente Expo, ma un'altra opera decisiva per il futuro dello sviluppo del milanese, ovvero la Città della Salute di Sesto San Giovanni. Recentemente è stato emanato il bando per la sua realizzazione, che scadrà il 24 aprile prossimo. Il valore è decisamente importante: 323 milioni di euro. Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it la confusione, ai piani alti di Ilspa, è grande. Chi giudicherà il progetto della Città della Salute, visto che gran parte della commissione è finita in grossi guai giudiziari? Incognita che adesso tocca a Paolo Besozzi, l'ingegnere leghista presidente di Ilspa, risolvere. Sempre secondo rumors, in primissima battuta - nel consiglio convocato ieri sera d'urgenza - sarebbe stato chiamato lui a tenere le redini della società. Voci accreditata parlano però di un arrivo imminente dalle parti di via Pola. Sarà - come già aveva anticipato Affari - Guido Bonomelli, già sindaco di Castel Mella in quota leghista per due mandati, vittima dei "bossiani", sacrificato per far posto a Renzo Bossi ai tempi delle liste alle regionali con il Trota. Pare che non percepirà alcun tipo di emolumento.

@FabioAMassa

Tags:
ilspa







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.