A- A+
Milano

 

gordon gekko 1

Per trovare lavoro basta una serata in discoteca. I ragazzi di Club Haus 80's, che da anni animano le notti milanesi con feste a tema ispirate ai miti degli anni Ottanta, stavolta si lanciano nel party anti crisi. E offrono uno stage di tre mesi (retribuito con rimborso spese) a uno studente universitario. O meglio, allo studente universitario che meglio interpreterà il tema della festa in programma venerdå sera in via Valtellina. Tema scelto: Wall Street, ispirato al celebre film che denuncia l'ingordigia dei mercati e le scalate finanziarie senza scrupoli. Oltre a divertirsi a scimmiottare i Gordon Gekko di oggi, con tanto di soldi del Monopoli nel taschino e Financial Times sotto il braccio, per esorcizzare la crisi i ragazzi dello staff hanno deciso di darsi da fare per aiutare i giovani a toccare con mano il mondo del lavoro. " Vista la grande difficoltà nell'approcciarsi alla vita aziendale - spiegano gli organizzatori della serata - abbiamo deciso di divertirci ma di mettere in palio qualcosa di un po' meno ludico e sicuramente più interessante per i giovani desiderosi di mettersi in gioco". Lavorare per qualche settimana nello staff di Club Haus significa aiutare a organizzare le due serate settimanali del venerdå e del sabato, curare le pubbliche relazioni, gestire acquisti e spese, partecipare alle riunioni, impostare le strategie di comunicazione. La società, costituita nel 2009 da 5 giovani soci, e' un esempio di come la movida può diventare un lavoro. Che, crisi o non crisi, funziona e diverte. Per la prima volta ci si presenterà all'ingresso di Club Haus 80's con un curriculum in mano e una lettera di presentazione. E ovviamente con un look che ironizzi al meglio sul mondo dell'alta finanza. Tra oggi ß venerdå, gli animatori di Club Haus 80's distribuiranno materiale informativo sul concorso fuori dalle università e chissà mai che da una serata in pista nasca una carriera brillante.

Tags:
discoteca curriculum







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.