A- A+
Milano
Inrete "leader della crescita 2021": tra le 450 aziende top in Italia
Simone Dattoli

Inrete "leader della crescita 2021": tra le 450 aziende top in Italia

Terzo anno consecutivo per Inrete nella classifica delle 450 aziende che crescono di più in Italia. A riconoscere il primato alla società di relazioni istituzionali e comunicazione guidata da Simone Dattoli è “Il Sole24Ore” che con l'istituto di ricerca “Statista” presenta oggi i “Leader della Crescita 2021”: aziende che costituiscono il tessuto imprenditoriale nazionale e contribuiscono a dare impulso all'economia e al mercato italiano in differenti ambiti e settori di attività. A distinguerle, la maggiore crescita composta di fatturato nel triennio in analisi: 2016-2019.

Con un tasso di crescita composto (CAGR) del 40,37%, Inrete guadagna in classifica la posizione 242 e tra le società di consulenza nell'ambito Relazioni istituzionali e comunicazione si conferma, ancora una volta, la realtà dinamica e reattiva che ha sostenuto la competitività del settore negli ultimi anni, riuscendo a distinguersi per qualità dei servizi e per la capacità di innovare.

“Un aspetto tanto significativo quanto decisivo per Inrete in un contesto di mercato come l’attuale così profondamente pervaso da nuove esigenze, ma anche da nuove opportunità – commenta Simone Dattoli Amministratore Delegato e fondatore di Inrete – Accogliamo questo riconoscimento per il 2021 che ci arriva dalla classifica “Leader della Crescita” come uno stimolo a guardare con fermezza e lungimiranza al futuro, dopo un anno che, più che mai, ci ha richiesto di trovare nuove strade e approcci, forti di quella capacità di innovare che è stata una costante nel nostro percorso e ha sostenuto negli anni la nostra crescita”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    inreteleader della crescita 2021sole 24ore






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
    Angelo Andriulo
    Porto di Trieste, sgombero con gli idranti: il "potere" che spegne la rivolta
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Meglio praticare sport o fare una dieta?
    Anna Capuano


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.