A- A+
Milano
Expo Milano sceglie artisti canadesi. E i talenti italiani?

di @Andrea_Radic

 

Basta farsi una passeggiata su internet per godersi un panorama esaustivo dell'offerta artistica, musicale e coreutica italiana, nonché dei soggetti autorevoli, e apprezzatissimi anche all'estero, nella formazione alla danza, al teatro, al cinema.

Accademia del Teatro alla Scala, dell'Opera di Roma, del San Carlo di Napoli, il Centro Sperimentale di Cinematografia, la Scuola Nazionale di Cinema, l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica, solo per citarne alcuni, oltre all'Accademia Nazionale di Danza che campeggia nel sito del Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca, nella sezione AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica).
Per non parlare delle scuole di Teatro (centinaia solo in Lombardia) delle quali si trova l'elenco sul sito Unione Italiana Libero Teatro.

Nel rendersi conto dello straordinario panorama di talenti e capacità tutte Italiane, un vero e proprio vivaio di artisti, viene naturale pensare che l'Esposizione Universale di Milano, l'Expo 2015, sarà l'occasione per valorizzazione e mostrare al mondo questo tesoro culturale, composto da tante donne e uomini che lavorano nello spettacolo e per lo spettacolo.

Oltretutto non si tratta di scovare nuovi Roberto Bolle o Salvatore Accardo (i grandi nomi già sono stati reclutati) ma semplicemente di costruire un palinsesto che offra alle realtà artistiche italiane un'opportunità. In un momento, oltretutto, dove per mancanza di incassi tante compagnie, teatri e scuole chiudono.

E invece qual è la scelta maturata? Qual è il partner artistico strategico scelto ?
Le Cirque du Soleil, mega società canadese dell'intrattenimento che produrrà uno spettacolo esclusivo per Expo 2015 che sarà, recita il sito ufficiale, il protagonista assoluto delle serate della manifestazione.
Con buona pace degli artisti italiani.

Però aspettate non tutto è perduto, ben 20 dei 65 membri del cast saranno italiani....
 

E allora dobbiamo fare qualcosa, anche una piccola cosa.
Affaritaliani.it raccoglie le candidature di tutti i soggetti artistici italiani disponibili a lavorare, ovviamente retribuiti così come lo sarà "Le Cirque du Soleil", durante i sei mesi di durata dell'Esposizione Universale e si impegna a consegnare l'elenco dei soggetti disponibili e le produzioni proposte alla società Expo 2015.

 

Tags:
expo-milano-cirque-spettacolo-artisti







A2A
A2A
i blog di affari
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il redditometro viola i diritti dell'uomo: la denuncia di PIN
Green pass obbligatorio, infame pratica ideologica e non scientifica
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.