A- A+
Milano

La scuola media civica Manzoni resta aperta, con una classe prima quest'anno e una il prossimo. Ad annunciare la decisione e' stato il sindaco Giuliano Pisapia con l'assessore all'Educazione Francesco Cappelli, alla preside e a una delegazione di genitori a palazzo Marino.

L'annuncio, che il sindaco ha voluto fare personalmente ai genitori per primi, e' arrivato dopo le valutazioni fatte con Cappelli e con gli altri assessori nella riunione di giunta di oggi, sulla base delle osservazioni e dei dati sulle preiscrizioni (42 finora) emersi mercoledi' nella commissione Educazione a palazzo Marino sulle scuole civiche. Una "sorpresa" per i genitori che, dalle premesse fatte loro dal sindaco sulle difficolta' economiche dell'amministrazione, temevano una conferma della chiusura. Per Pisapia e Cappelli, dopo il confronto in giunta, la prosecuzione dell'esperienza della civica e' invece la "soluzione migliore", tenuto conto del numero delle preiscrizioni, delle ragioni portate dai genitori e delle indicazioni del Consiglio di Zona. Un "non chiude" a caratteri cubitali e "colpo di scena" sono le parole con cui il comitato dei genitori della scuola ha dato poi sul suo sito internet l'annuncio della decisione del Comune.

Tags:
media manzoni






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.