A- A+
Milano

Caro presidente,
In queste ore ci ha inviato una lettera, a firma Sua e dell'assessore Viviana Beccalossi, in cui ci chiede un impegno fattivo e personale per sostenere in Senato i progetti di legge proposti dalla Regione Lombardia su gioco d'azzardo patologico e ludopatia.
Sono temi che ci stanno a cuore, di cui il parlamento si sta occupando sollecitato da tanta parte dei Comuni e delle associazioni che si occupano del tema. Quindi non faremo mancare il nostro contributo e sostegno ai progetti di legge che ha avuto la cortesia di inviarci.
Cogliamo però l'occasione per segnalarLe il nostro disagio per un rapporto tra l'istituzione regionale lombarda e i senatori eletti sul suo territorio che ci è' apparso poco rispettoso dei ruoli. Non c'è infatti dubbio che è per noi doveroso valutare e rappresentare le istanze che vengono dalle istituzioni della nostra Regione. Lo faremo e lo abbiamo fatto. In particolare sui temi di Expo abbiamo positivamente sostenuto il gran numero di norme proposte dalla Regione nel decreto emergenze, riuscendo a far approvare tutti gli emendamenti sostenuti dalle istituzioni milanesi e lombarde.
A ciò non ha però corrisposto una analoga correttezza istituzionale nel rapporto coi parlamentari lombardi da parte della giunta regionale. Non si tratta di chiedere il riconoscimento di un lavoro che è parte importante del mandato che ci hanno dato gli elettori quindi dovuto. Ma escludere i parlamentari dal novero degli invitati ad un appuntamento istituzionale tanto importante per Expo come quello svoltosi alla presenza del Capo dello Stato e del Presidente del Consiglio a Monza, e' stata per noi una mancanza di sensibilità istituzionale e di rispetto per il ruolo che temporaneamente ricopriamo che ci auguriamo, e per questo le scriviamo, non abbia più a ripetersi. Restando convinti della necessità di impegnarci tutti nei diversi ruoli e schieramenti nell'interesse dei territori lombardi.

Cordiali Saluti

Sen. Franco Mirabelli
Sen. Roberto Cociancich
Sen. Paolo Corsini
Sen. Erica D'Adda
Sen. Emilia De Biasi
Sen. Mauro Del Barba
Sen. Massimo Mucchetti
Sen. Luciano Pizzetti
Sen. Lucrezia Ricchiuti
Sen. Annalisa Silvestro

Tags:
lettera aperta






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.