A- A+
Milano

E' un italiano 58enne residente nel lodigiano e operante nel mondo delle assicurazioni.l'autore delle missive firmate Br che le scorse settimane hanno raggiunto alcuni rappresentanti istituzionali milanesi tra cui il consigliere regionale Riccardo De Corato e la vicesindaco Lucia De Cesaris. L'uomo è stato individuato e bloccato dalla Digos di Milano nella città di Cremona ed è stato denunciato per minacce e procurato allarme.

La lettera indirizzata al vicesindaco era stata recapitata il 22 luglio scorso e firmata "Nuove Br Curcio internazionali". Arrivata per posta con l'indicazione "Personale. Per l'assessore all'Urbanistica", la lettera riportava un messaggio "contro gli Stati - bande armate, armate contro il popolo sovrano - si legge nell'intestazione - adesso afflitto da una crisi gestita da trait d'union fra parlamento e multinazionali con plusvalore in paradisi fiscali". All'inizio della lettera si legge: "Il prossimo autunno-inverno tornera' la P38 e il mitra". Una seconda missiva, questa volta indirizzata al consigliere di Fdi Riccardo De Corato, era arrivata il 25 luglio, con grafia e contenuto del testo pressochá uguali a quelli della lettera precedente. L'8 agosto una terza lettera era giunta sempre indirizzata a De Corato.

Tags:
lettere br






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.