A- A+
Milano

 

Mario Mantovani

"Siamo insieme da soli tre mesi abbiamo bisogno di fare un po' di rodaggio". Cosi' il vice governatore lombardo e coordinatore regionale del Pdl, Mario Mantovani, sul confronto di maggioranza chiesto ieri dal suo partito dopo lo stop imposto da Roberto Maroni alla nomina dell'ex parlamentare pidiellino, Giancarlo Abelli, alla guida dell'Ente regionale per i servizi ambientali e forestali (Ersaf) che ha provocato 'fibrillazioni' tra i due alleati.

Conversando coi giornalisti al Pirellone, Mantovani ha spiegato che l'incontro, che dovrebbe tenersi presto, e' stato chiesto per "trovare della modalita' su che linea tenere nei momenti in cui ogni partito deve esprimersi, per trovare delle modalita' di rapporto che, forse, non sono ancora affinate". "Vorremmo solo evitare che si crei la possibilita' di porre veti reciproci", ha chiarito. Mantovani si e' pero' detto soddisfatto dell'operato della giunta lombarda. "Stiamo lavorando, abbiamo gia' fatto delle leggi, mi pare che stiamo interpretando al meglio il patto elettorale, insisteremo su questa strada. Andiamo avanti con serenita'", ha affermato. Ma l'ipotesi di Abelli alla guida dell'Ersaf e' congelata? "In questo momento si', non ci sono nomi alternativi, e' stato prorogato temporaneamente il consiglio dell'ente". "Non l'ho visto come un aut aut, Maroni e' il presidente della giunta votato dai lombardi, come lo siamo noi", ha continuato. "La Lega non e' d'accordo con la nostra candidatura, noi ne prendiamo atto, anche se vorremmo che si evitassero delle posizioni cosi' ferme sui candidati da noi proposti". "Abbiamo proposto un momento di condivisione e revisione delle modalita' da trovare per portare avanti al meglio il programma", ha concluso.

Tags:
lega pdl







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.