A- A+
Milano

“Il decreto legge 43 è un provvedimento-minestrone che mira a contenere alcune emergenze ambientali. Così, accanto alle ricostruzioni post-terremoti, troviamo misure sull’autostrada Cecina-Civitavecchia, a detta del Governo necessaria alla rinascita industriale di Piombino. E poi si parla di Expo2015”. Lo dicono i deputati del MoVimento 5 Stelle in Commissione Ambiente.      
“Per semplificare le opere – proseguono – sarà consentita la costruzione di manufatti non rispondenti ai criteri di sostenibilità energetica previsti in Lombardia, ma, ancora peggio, si consentirà per molte opere l’utilizzo di cemento derivato in parte dalla combustione di rifiuti edulcorati e trasformati in ‘combustibili solidi secondari’ (Css). Il 14 febbraio 2013 è stato pubblicato il decreto ministeriale che istituzionalizza questa pratica, malgrado esempi di ‘best practice’ differenti e le raccomandazioni del Parlamento europeo”.           

I deputati del MoVimento si chiedono: “L’Expo non doveva essere una fiera dell’avanguardia tecnologica e della sostenibilità? La combustione dei rifiuti è correlata all’emissione di diossina. Gli studi sui cementifici che abbiano tentato di utilizzare rifiuti, hanno dimostrato incremento delle emissioni di metalli pesanti, mercurio, piombo, cadmio in riferimento all’utilizzo di combustibili fossili”.

“L’utilizzo di Css permetterebbe, di fatto, l'innalzamento – da due a nove volte – dei limiti di emissione dei precursori del particolato rispetto ai valori fissati per gli inceneritori. L'Italia ha il maggior numero di cementifici in Europa, impianti in gran parte inglobati nel tessuto della città. La sostituzione dei combustibili fossili con i rifiuti per gli imprenditori del cemento sarebbe economicamente vantaggiosa e agirebbe da concreto incentivo all'aumento della produzione. La nostra mozione chiede tuttavia la moratoria di questa pratica che trasforma l’Expo in un’emergenza ambientale”, chiudono i parlamentari M5S.

Tags:
diossina expo






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.